topBanner

Benetton-Zebre: la prima amichevole pre-campionato tra le due celtiche.

Questa sera alle 20,30 la Benetton Treviso e le Zebre Rugby saranno impegnate allo Stadio Monigo di Treviso nell’inedito derby amichevole tra le due formazioni italiane che partecipano al campionato celtico Guinness PRO12 a sole due settimane dall’esordio ufficiale nel torneo.

Ieri, prima di scendere in campo per l’ultima sessione collettiva della settimana alla Cittadella del Rugby di Parma, lo staff tecnico formato da Gianluca Guidi e Victor Jimenez ha annunciato convocati e formazione inziale del XV del Nord-Ovest per la prima uscita stagionale.

Se per i bianconeri si tratterà della prima gara pre-stagionale, dopo aver annullato la gara di Béziers dell’11 Agosto scorso, il XV della Marca ha già saggiato il rugby giocato nella sfida vinta di misura 19-17 lo scorso weekend a Biarritz contro la locale formazione che milita nel campionato francese PROD2.benetton-zebre.jpg.ashx

Il XV del Nord-Ovest sarà in versione sperimentale date le contingenze in essere: mancheranno gli 11 nazionali azzurri che sabato affronteranno il loro primo test in preparazione al Mondiale inglese a Torino contro la Scozia. È altresì numeroso il novero dei giocatori in recupero dai rispettivi infortuni e non disponibili per questa prima gara estiva.

Saranno 12 i giocatori tesserati coi club del massimo campionato italiano Eccellenza a prendere parte alla gara contro il Benetton. Per i tanti giovani invitati in queste prime sei settimane di preparazione potrebbe trattarsi dell’esordio assoluto con la franchigia bianconera.

Lo staff tecnico bianconero ha dunque scelto il XV di partenza delle Zebre; nella linea dei trequarti il triangolo allargato vedrà l’esperienza di Berryman e Toniolatti –uno degli ex di turno- insieme a Di Giulio, giovane sorpresa dell’ultimo campionato Eccellenza. Il reparto dei centri vedrà dal primo minuto i due permit players Bellini e Castello: coppia tra le più forti del massimo campionato italiano. Mediana inedita formata dall’esperienza e qualità del trevigiano ed ex biancoverde Semenzato insieme alla freschezza ed alla voglia del giovane Azzolini, titolare con la nazionale U20 all’ultimo mondiale di categoria di giugno. Benetton-Zebre

Il pacchetto di mischia del XV del Nord-Ovest annovera in prima linea l’atteso esordio del pilone argentino Postiglioni che farà reparto col tallonatore Fabiani e col pilone destro Ceccarelli, entrambi reduci dalla positiva esperienza con la nazionale italiana Emergenti alla Tbilisi Cup 2015. In seconda linea spazio a Ruzza Biagi, per il capitano delle Zebre al rientro è previsto un impiego per circa 30 minuti. In terza linea i flanker saranno Mbandà –chiamato a confermare le ottime impressioni date come permit la passata stagione- e l’azzurro Derbyshire che farà così il suo esordio con la maglia bianconera dopo il suo ritorno a Parma proveniente proprio dal Benetton. Chiude il pack delle Zebre il sudafricano Van Schalkwyk a numero 8.

In panchina pronti a subentrare a partita in corso altri 14 giocatori tra cui spiccano i nuovi arrivi stranieri Burgess, Coria e Meyer nonché i veterani bianconeri Caffini, D’Apice, De Marchi e Ferrarini.

Il team manager Andrea De Rossi ha presentato la sfida :”Sarà una gara dura contro un avversario tosto che ha ben figurato lo scorso fine settimana contro una formazione importante del PROD2 francese. Questa partita sarà il momento giusto per testare i tanti giovani presenti nella rosa a disposizione, per questo lo staff tecnico ha deciso di schierarne molti già nel XV iniziale. Una formazione sperimentale con una chiara ottica futura che guarda sia all’esordio in Guinness PRO12 che a più lungo termine. Ci aspettiamo risposte importanti soprattutto dai giocatori del campionato Eccellenza”.

Ieri, allenamento mattutino per i biancoverdi che proseguono la preparazione verso la prima sfida casalinga della stagione. Agli ordini di coach Casellato, il gruppo ha svolto una prima sessione in palestra per poi scendere in campo e concentrarsi sulle touche.

Sempre nella giornata di ieri il Direttore sportivo Antonio Pavanello si è espresso sul lavoro svolto dalla squadra finora e sul match di questa sera.

Siamo giunti quasi al termine della preparazione durata due mesi, caratterizzata da un duro lavoro fisico. Durante le sessioni di allenamento ho visto la squadra impegnarsi sempre al massimo,  mostrando entusiasmo e voglia di riscattarsi dalle stagioni precedenti. Inoltre voglio complimentarmi con tutto lo staff per il lavoro svolto sino ad oggi. 

Tornando al test col Biarritz mi è piaciuto l’atteggiamento in campo e la volontà di tener palla nonostante fosse la prima uscita stagionale per un gruppo caratterizzato da molti volti nuovi.

Domani sarà una partita più impegnativa dal punto di vista nervoso, in quanto è un preludio ai derby celtici che si avranno a Natale, è vero che non ci saranno punti in palio ma la voglia di primeggiare fin da subito è tanta, spero che l’intento sia quello di tenere un ritmo alto perché l’inizio della stagione è alle porte; la nostra prima uscita sarà a Munster su un campo difficile dove saremo sottoposti ad un carico di gioco elevato. Ci auguriamo  che il risultato positivo di Biarritz faccia seguito ad un altro domani con le Zebre”

Le formazioni ufficiali della sfida tra Benetton Treviso e Zebre Rugby:

Benetton Treviso: 15 Simone Ragusi; 14 Andrea Pratichetti; 13 Tommaso Iannone; 12 Enrico Bacchin; 11 Ludovico Nitoglia; 10 Samuel Christie; 9 Christopher Smylie; 8 Abraham Steyn; 7 Dean Budd; 6 Marco Barbini; 5 Jean Francois Montauriol; 4 Filippo Gerosa; 3 Simone Ferrari; 2 Luca Bigi; 1 Alberto De Marchi (cap).

A disposizione:

16 Roberto Santamaria; 17 Matteo Zanusso; 18 Filippetto Filippo; 19 Duncan Naude; 20 Thomas Palmer; 21 Marco Lazzaroni; 22 Andrea De Marchi; 23 Alberto Lucchese; 24 James Ambrosini; 25 Jayden Hayward; 26 Cherif Traorè; 27 Manu Salesi; 28 David Odiete

Zebre Rugby: 15 Dion Berryman; 14 Giulio Toniolatti; 13 Mattia Bellini; 12 Tommaso Castello; 11 Gabriele Di Giulio; 10 Maicol Azzolini, 9 Fabio Semenzato; 8 Andries Van Schalkwyk; 7 Maxime Mbandà; 6 Paul Derbyshire; 5 George Bigi (cap); 4 Federico Ruzza; 3 Pietro Ceccarelli; 2 Oliveiro Fabiani; 1 Bruno Postiglioni

A disposizione:

Avanti: Emiliano Caffini, Emiliano Coria, Tommaso D’Apice, Andrea De Marchi, Giuseppe Di Stefano, Andrea Lovotti, Johan Meyer, Filippo Ferrarini, Michele Sutto, Alessio Zdrilich

Trequarti: Luke Burgess, Filippo Buscema, Alberto Chiesa, Simone Marinaro

All. Gianluca Guidi

Non disponibili per infortunio: Mirco Bergamasco, Ulrich Beyers, Giulio Bisegni, Tommaso Boni, Filippo Cristiano, Kelly Haimona, Edoardo Padovani*, Matteo Pratichetti, Guillermo Roan, Jacopo Sarto, Kayle Van Zyl.

Arbitro: Giuseppe Vivarini

Giudici di linea: Nicola Franzoi e Vittorio Favero.

 


Hit Counter provided by Los Angeles SEO Company