topBanner

Bottai messo a KO e Leonard Bundu perde secco ai punti.

Termina il sogno americano di due pugili toscani, tra i migliori che il pugilato italico possa offrire in questo momento. A Las Vegas Lenny Bottai viene messo KO alla 3ª ripresa da Jermall Charlo che si é dimostrato superiore al pugile livornese che é salito sul ring indossando una maglietta con la scritta “no jobs act”. Pochi secondi dopo l’inizio del terzo round Bottai é stato messo al tappeto, si é rialzato ma non appariva solido abbastanza sulle gambe per continure l’incontro.KHAN-ALEXANDER.BANNER

Leonard Bundu all’età di 40 anni ha combattuto per la finale di un titolo mondiale: quello interim WBA dei pesi welter contro il detentore Keith Thurman. Bundu veniva messo al tappeto alla prima ripresa ma recuperava bene e teneva poi tutte le 12 riprese arrivando al verdetto ai punti che era schiacciante: tutti e tre i giudici hanno assegnato tutte e 12 le riprese e, con il punto di penalizzazione per il KO, il cartellino é stato un 120 a 107 per ciascun giudice.

Nell’incontro clou della serata Las Vegas Amir Khan sconfigge con decisione unanime ai punti Devon Alexander. Un giudice ha aggiudicato al britannico tutte e 12 le riprese, un altro 11 a 1 ed il terzo 10 a 2 per un totale di: 120-108, 119-109 e 118-110. Ora Amir vuole affrontare Floyd Mayweather.

Articolo di presentazione: Leonard Bundu per il titolo mondiale a Las Vegas e per Bottai una semifinale.

 

Lascia un commento


Hit Counter provided by Los Angeles SEO Company