topBanner

Caccia mette KO Mazzoni in 1 ripresa; Sarritzu KO in 6 riprese e Pedro Guevara Campione Mondiale.

Quello de 4 e 5 luglio 2015 è stato un weekend con meno “grande boxe” in vista di alcuni prossimi incontri “stellari” che avverranno nei weekend prossimi.

Sabato sera, a Milano, nella sfida per il titolo UE dei pesi mosca, Andrea Sarritzu è stato sconfitto per KO alla sesta ripresa dal campione in carica Vincent Legrand.

Nella stessa riunione, nella sfida valida per il titolo italiano dei pesi welter, lasciato vacante da Moscatiello, Alessandro Caccia ha sconfitto in mezza ripresa Giacomo Mazzoni, mandato al tappeto in due occasioni con l’arbitro che terminava l’incontro. Questa è una corona importante vinta da Caccia, dopo aver conquistato quella del Campionato Latino WBC dei pesi welter, sconfiggendo Renato De Donato.

Negli altri incontri della serata, vittorie per IuculanoProdanParaschiveanu e Renato De Donato.

La sera prima, venerdì, a Voghera, c’é stata la disputa del titolo italiano dei pesi leggeri tra Pasquale Di Silvio e Francesco Acatullo, di cui potete leggere nell’articolo con reportage.

GUEVARA-LOPEZ-ART.jpg-500x400

Sempre venerdì 3 luglio, il 25enne Giodi Scala ha conquistato a Dieppe, nell’alta Normandia, il titolo vacante dell’Unione Europea dei pesi gallo mettendo KO alla terza ripresa l’idolo locale Anthony Buquet.

A Mazatlan, in Messico, Pedro Guevara ha battuto ai punti Ganigan Lopez, con decisione unanime per vincere il titolo WBC dei mini-mosca.

A Monaco di Baviera, Dariusz Sek ha battuto Shefat Isufi per KOT all’8ª ripresa per la corona EPBC (della WBC) dei pesi mediomassimi.

 

Lascia un commento


Hit Counter provided by Los Angeles SEO Company