topBanner

Cambia l’avversario di Marsili per l’Europeo. Scarpa vs Acatullo per il titolo italiano.

Sabato 24 gennaio la grande boxe si presenta a Bergamo, presso il Centro Sportivo Italcementi in Via Statuto 43, con la manifestazione organizzata dall’OPI 2000 di Salvatore e Alessandro Cherchi in collaborazione con la Bergamo Boxe della famiglia Bugada, il comune di Bergamo, la Lega Pro Boxe e Leone 1947. Nello stesso giorno vi sarà l’elezione del nuovo Consiglio Direttivo della Lega della boxe professionistica presso l’Hotel Cristallo Palace in via Betty Ambiveri 35, a partire dalle ore 11,00.

posterDue gli incontri titolati in programma: nel clou della serata il campione d’Europa dei pesi leggeri, Emiliano Marsili, difenderà il titolo contro Antonio De Vitis Gyorgy Mizsei Jr (+21, -12). Gli organizzatori hanno voluto offrire al pubblico anche la sfida per il titolo italiano dei pesi superleggeri, al momento vacante, tra il due volte Campione d’Italia Andrea Scarpa e Francesco Acatullo, che ha da poco disputato il numero minimo d’incontri per poter disputare il titolo italiano. In apertura, i combattimenti del peso supermedio Mouhamed Ali Ndiaye, del massimo leggero Damian Bruzzese e del medio Catalin Paraschiveanu.

La locandina dell’evento contiene una fotografia scattata da SPQeR a Francesco Acatullo durante la disputa di un suo combattimento a Pavia.

Nato l’11 agosto 1976 a Civitavecchia, alto 169 cm, professionista dal maggio 2003, Emiliano Marsili ha sostenuto 31 incontri: 30 vinti (13 prima del limite) e 1 pareggiato. E’ campione d’Europa dal 9 marzo 2013, quando ha sconfitto in due riprese l’imbattuto artista del knock out Luca Giacon. Ha difeso il titolo contro Pasquale Di Silvio, Benoit Manno e l’ungherese Gyorgy Mizsei. In precedenza, Marsili ha vinto il titolo italiano dei pesi leggeri (difeso due volte) e battuto l’inglese Derry Matthews, a Liverpool (Gran Bretagna) per il mondiale dei pesi leggeri dell’International Boxing Organization (poi abbandonato).

Antonio De Vitis, che avrebbe dovuto essere lo sfidante al titolo europeo, ha dato forfait ed é stato sostituito dal ventunenne ungherese Gyorgy Mizsei Jr che il pugile italiano sconfisse lo scorso settembre a Viterbo. Emilano Marsili punta in alto: “Voglio vincere perché Il mio obiettivo è fare il mondiale. Nella mia precedente esperienza, contro Matthews per il titolo IBO, ho vinto a casa del mio avversario. Quindi, non ho problemi a combattere all’estero, contro qualsiasi pugile. Voglio diventare nuovamente campione del mondo.

Il match tra Emiliano Marsili e Gyorgy Mizsei Jr sarà trasmesso da Italia 1 sabato 24 gennaio alle 23:45.

Andrea Scarpa (16 vittorie e 2 sconfitte) e Francesco Acatullo (7-2-1) si affronteranno per il vacante titolo italiano dei pesi superleggeri sulla distanza delle 10 riprese. Il 27enne Scarpa ha già vinto due titoli italiani: nei pesi superpiuma e superleggeri. Il 26enne Acatullo ha meno esperienza, ma è sicuramente un buon avversario per Scarpa. Anche questo confronto soddisferà il palato degli appassionati più esigenti.

I tre match di apertura saranno sulla distanza delle sei riprese. Dopo la sconfitta contro il francese Cristophe Rebrasse per il titolo europeo dei pesi supermedi, torna sul ring Mouhamed Ali Ndiaye (23-2-1 che si sta allenando alla Opi Gym di Milano con il maestro Kamel Bou Ali) contro il magiaro Norbert Szekeres (16-37-3). Rientro anche per l’ex campione d’Italia dei massimi leggeri Leonardo Damian Bruzzese (12-1), contro il croato Marko Rupcic (3-11-1). Il rumeno Catalin Paraschiveanu (5-0) sosterrà il sesto match da professionista contro il croato Zoran Cvek (9-30-4). Paraschieveanu si allena con il maestro Franco Cherchi alla Opi Gym.

I biglietti costano 20 euro (tribuna) e 30 euro (parterre) e sono in vendita presso la Bergamo Boxe in via Baioni 46, a Bergamo.

 


Hit Counter provided by Los Angeles SEO Company