topBanner

Carlsen vince il III Grenke Chess Classic e suo 23esimo supertorneo.

Si é arrivati a una partita armageddon di spareggio tra Magnus Carlsen e Arkadij Naiditsch per decretare il vincitore della III edizione del Torneo Grenke Chess Classic appena conclusasi a Baden Baden (Germania). Le precedenti 4 partite di spareggio non erano state sufficienti ad indicare il vincitore e, pertanto, si  è arrivata a questa partita secca con il bianco con 6 minuti sull’orologio ma l’obbligo di vincere la partita per conquistare il torneo, mentre il nero aveva un minuto in meno di partenza ma sarebbe stato il vincitore del torneo in caso di partita patta … e Magnus ha vinto.

Nelle partite a cadenza classica di quest’oggi il campione del mondo Carlsen e il vincitore della scorsa edizione Naiditsch non sono riusciti ad andare oltre il pareggio, e hanno terminato in vetta insieme con 4½ su 7.

Il norvegese  pareva ad un passo dalla vittoria contro il francese Etienne Bacrot, ma è andato sperperando il vantaggio; il tedesco invece non  è riuscito ad imporsi contro l’armeno Levon Aronian. Fabiano Caruana non riusciva a vincere contro l’ultimo in classifica e perdeva l’occasione di raggiungere i due al comando; l’italiano ci ha provato sino alla fine, spesso avendo un piccolo vantaggio e, alla 71ª mossa, gli capitava finalmente l’occasione di entrare in una variante vincente in un finale di cavallo e pedoni ma, in ristrettezza di tempo non eseguiva la mossa che avrebbe portato alla vittoria.

Michael Adams è riuscito a sconfiggere in un finale l’indiano Viswanathan Anand, suo “vecchio” rivale terminando il torneo a 4 punti e togliendo il terzo posto a Caruana avendo, con un maggior numero di vittorie, un migliore spareggio tecnico.

Arkadij Naiditsch, secondo dopo 5 partite di spareggio.

Arkadij Naiditsch, secondo dopo 5 partite di spareggio.

In questo 2015 vi sono stati per ora due super-tornei chiusi: Wijk aan Zee e questo appena terminato di Baden-Baden, entrambi vinti dal Campione del Mondo Magnus Carlsen che si conferma il più forte al mondo e grande mattatore. É bello per gli scacchi, ed il pubblico, avere un Campione del Mondo che risulta anche essere il migliore scacchista al mondo, lasciando nel passato i giorni in cui il titolo era scisso e vi era un campionato mondiale FIDE con un formato che era aperto a sorprese e rendeva probabile che il Campione del Mondo non fosse il miglior giocatore a tempo classico.

 

Risultati del VII e ultimo turno:

Carlsen ½ : ½ Bacrot
Naiditsch ½ : ½ Aronian
Baramidze ½ : ½ Caruana
Adams 1 : 0 Anand

 

Classifica finale:

Ps. Num.S. Tit.  Nome P. Elo FED. 1 2 3 4 5 6 7 8 Punti Num. Vittorie
1 6 GM Carlsen Magnus 2865 NOR * 0 1 ½ ½ ½ 1 1 3
2 5 GM Naiditsch Arkadij 2706 GER 1 * ½ ½ ½ ½ ½ 1 2
3 4 GM Adams Michael 2738 ENG 0 ½ * ½ ½ ½ 1 1 4 2
4 1 GM Caruana Fabiano 2811 ITA ½ ½ ½ * 1 ½ ½ ½ 4 1
5 3 GM Aronian Levon 2777 ARM ½ ½ ½ 0 * ½ 1 ½ 1
6 2 GM Bacrot Etienne 2711 FRA ½ ½ ½ ½ ½ * ½ ½ 0
7 8 GM Anand Viswanathan 2797 IND 0 ½ 0 ½ 0 ½ * 1 1
8 7 GM Baramidze David 2594 GER 0 0 0 ½ ½ ½ 0 * 0

 

Sito ufficiale: http://www.grenkechessclassic.de/en

Articoli precedenti:

Baramidze sconfitto per la 4a volta consecutiva. Oggi ci prova Caruana per vincere il torneo.

Carlsen recupera su Naiditsch: due in testa.

Naiditsch stacca tutti. Reagisce Carlsen.

Caruana vincitore prende il comando. Sconfitto Carlsen.

Magnus Carlsen in testa a Baden Baden. Insegue Caruana.

Un febbraio con 5 supertornei: s’inizia oggi con Gibilterra.


Hit Counter provided by Los Angeles SEO Company