topBanner

Caruana agli ottavi col vento in poppa. Escono Grischuk e Kramnik. Sorpesa Eljanov.

Fabiano Caruana vince ancora senza il bisogno degli spareggi. Contro il GM canadese Anton Kovalyov, che precedentemente aveva eliminato l’ex campione del mondo Rustam Kasimdzhanov, vince la prima partita col bianco e, nella seconda, gioca chiaramente per scambiare rapidamente i pezzi e assicurarsi il passaggio del turno e, quindi, mentre molti altri colleghi sono chiamati a giocarsi gli spareggi rapidi, qualcuno anche lampo e un paio anche l’armageddon, il Fabiano ha un altro giorno per riposarsi e prepararsi al turno successivo.

Fabiano Caruana. Foto di Paul Truong.

Fabiano Caruana. Foto di Paul Truong.

Già nelle due partite a tempo classico viene eliminato Alexander Grischuk che perde entrambe le partite contro Pavel Eljanov. L’ucraino ha sinora vinto tutte e sei le partite a tempo classico in questa Coppa del Mondo.

E negli spareggi, la maggior parte dei quali terminano dopo le sole due partite rapide, escono alcuni dei favoriti: Vladimir Kramnik, vincitore della scorsa edizione, viene sconfitto proprio da colui che riuscì a battere in finale nel 2013: il connazionale Dmitry Andreikin.

Esce anche l’idolo di casa Teimour Radjabov sconfitto, nella seconda partita rapida, da Peter Svidler. Usce l’ultimo “2500”: Shanglei Lu perde la prima rapida con Veselin Topalov e non riesce a ribaltare la situazione nella seconda.

Fuori anche Leko, Grande Zuniga e Evgeny Tomashevsky, sconfitto da Maxime Vachier-Lagrave. Escono Leiner Dominguez Perez, Vassily Ivanchuk, Yu Yangyi.

Passa vincendo all’armageddon Hikaru Nakamura con il suo avversario, Ian Nepomniachtchi, che una volta persa la partita fa ricorso perché l’americano aveva arroccato usando le due mani e, inoltre, in altre occasioni toccava i pezzi senza poi muoverli (a onor della cronaca, questo toccare i pezzi era il sistemare meglio i pezzi che erano scentrati sulle caselle). Il ricorso veniva respinto ma si decideva di ritornare a Nepomniachtchi il deposito di $ 500 e, si proponeva di consigliare agli arbitri di ammonire Nakamura.

 

Risultati del III turno:

Giocatore Elo P1 P2 P3 P4 P5 P6 P7 P8 P9 Punti
V. Topalov (BUL) 2816 ½ ½ 1 ½
Shanglei Lu (CHN) 2599 ½ ½ 0 ½
Giocatore Elo P1 P2 P3 P4 P5 P6 P7 P8 P9 Punti
Peter Svidler (RUS) 2727 ½ ½ ½ 1
Teimour Radjabov (AZE) 2738 ½ ½ ½ 0
Giocatore Elo P1 P2 P3 P4 P5 P6 P7 P8 P9 Punti
Ding Liren (CHN) 2782 ½ 1
Gadir Guseinov (AZE) 2634 ½ 0
Giocatore Elo P1 P2 P3 P4 P5 P6 P7 P8 P9 Punti
Alexander Areschenko (UKR) 2661 ½ 0
Wei Yi (CHN) 2734 ½ 1
Giocatore Elo P1 P2 P3 P4 P5 P6 P7 P8 P9 Punti
Anish Giri (NED) 2793 ½ 1
Peter Leko (HUN) 2707 ½ 0
Giocatore Elo P1 P2 P3 P4 P5 P6 P7 P8 P9 Punti
Julio Granda Zuniga (PER) 2667 ½ 0
Radoslawj Wojtaszek (POL) 2741 ½ 1
Giocatore Elo P1 P2 P3 P4 P5 P6 P7 P8 P9 Punti
Wesley So (USA) 2773 ½ ½ ½ 1
Le Quang Liem (VIE) 2697 ½ ½ ½ 0
Giocatore Elo P1 P2 P3 P4 P5 P6 P7 P8 P9 Punti
Evgeny Tomashevsky (RUS) 2758 ½ ½ ½ ½ 0 0 2
M. Vachier-Lagrave (FRA) 2744 ½ ½ ½ ½ 1 1 4
Giocatore Elo P1 P2 P3 P4 P5 P6 P7 P8 P9 Punti
Hikaru Nakamura (USA) 2814 ½ ½ ½ ½ 1 0 0 1 1 5
Ian Nepomniachtchi (RUS) 2705 ½ ½ ½ ½ 0 1 1 0 0 4
Giocatore Elo P1 P2 P3 P4 P5 P6 P7 P8 P9 Punti
Michael Adams (ENG) 2742 ½ ½ ½ ½ ½ ½ 1 1 5
Leiner Dominguez Perez (CUB) 2732 ½ ½ ½ ½ ½ ½ 0 0 3
Giocatore Elo P1 P2 P3 P4 P5 P6 P7 P8 P9 Punti
Alexander Grischuk (RUS) 2771 0 0 0
Pavel Eljanov (UKR) 2717 1 1 2
Giocatore Elo P1 P2 P3 P4 P5 P6 P7 P8 P9 Punti
Dmitry Jakovenko (RUS) 2748 ½ 1
Vassily Ivanchuk (UKR) 2726 ½ 0
Giocatore Elo P1 P2 P3 P4 P5 P6 P7 P8 P9 Punti
Fabiano Caruana (USA) 2808 1 ½
Anton Kovalyov (CAN) 2616 0 ½
Giocatore Elo P1 P2 P3 P4 P5 P6 P7 P8 P9 Punti
S.P. Sethuraman (IND) 2640 0 ½
S. Mamedyarov (AZE) 2736 1 ½
Giocatore Elo P1 P2 P3 P4 P5 P6 P7 P8 P9 Punti
Vladimir Kramnik (RUS) 2777 ½ ½ ½ 0
Dmitry Andreikin (RUS) 2720 ½ ½ ½ 1
Giocatore Elo P1 P2 P3 P4 P5 P6 P7 P8 P9 Punti
Sergey Karjakin (RUS) 2762 1 ½
Yu Yangyi (CHN) 2721 0 ½

 

Gli incontri degli ottavi di finale:
Veslein Topalov BUL – Peter Svidler RUS
Ding Liren CHN – Wei Yi CHN
Anish Giri NED – Radoslaw Wojtaszek POL
Wesley So USA – Maxime Vachier-Lagrave FRA
Hikaru Nakamura USA – Michael Adams ENG
Pavel Eljanov UKR – Dmitry Jakovenko RUS
Fabiano Caruana USA – Shakhriyar Mamedyarov AZE
Dmitry Andreikin RUS – Sergey Karjakin RUS

 

Sito ufficiale: www.bakuworldcup2015.com

 

II turno: Areshchenko elimina Aronian. Per Caruana tutto facile.

I turno: E rimasero in 64: eliminati Gelfand, Kamsky, Ni Hua, Robson e Kasimdzhanov.

Abbinamenti e Tabellone: Coppa del Mondo di scacchi: gli abbinamenti e il tabellone.

Articolo di presentazione: 128 in lotta per gli ultimi due posti ai Candidati: la Coppa del Mondo.


Hit Counter provided by Los Angeles SEO Company