topBanner

Caruana vince ancora Dortmund e migliora il record di Kramnik.

Fabiano Caruana vince la 43ª edizione del Sparkassen Chess Meeting di Dortmund. Questa è la sua terza vittoria, avendolo dapprima vinto, con Sergey Karjakin, nel 2012 e poi avendolo vinto la scorsa edizione. Fabiano vince quindi due edizioni di seguito (2014 e 2015), e si tratta della seconda persona ad aver fatto una doppietta nella storia di questo torneo. Il primo fu Vladimir Kramnik, che ha vinto un totale di 10 edizioni del torneo, dal 1995 al 1998 riuscì addirittura a fare una serie di quattro vittorie consecutive, sebbene due di queste (1996 e 1998) vinte ex-equo.

Fabiano Caruana è il primo nella storia a vincere “in solitaria” due edizioni di Dortmund, cosa non riuscita nemmeno al 10 volte vincitore Kramnik. Dortmund è un torneo che vede nel palmares dei vincitori i nomi di Kasparov, Karpov, Anand, Leko, Ponomariov, ma nessuno di questi fu mai in grado di vincere due edizioni consecutive.

Un altro record, quindi, rotto da Fabiano Caruana che si ripropone al mondo scacchistico come il favorito a poter sfidare Magnus Carlsen nella finale mondiale del 2016.

E Caruana ha vinto questa edizione del torneo battendo Vladimir Kramnik nello scontro diretto, quasi un passaggio simbolico di consegne tra i due campioni: difatti Kramnik vinse il suo 10º Dortmund nel 2011 con l’edizione successiva che fu vinta da Caruana che ne ha poi vinte altre due, per un totale di tre vittorie nelle ultime quattro edizioni. Una vittoria che suggella l’avanzata di Caruana sull’ex Campione del Mondo.

Risultati del VI turno:

Caruana 1-0 Hou
Nepomniachtchi 1-0 Naiditsch
Meier ½-½ So
Kramnik ½-½ Nisipeanu

 

Risultati del VII turno:

Hou

½-½

Nepomniachtchi
Naiditsch

½-½

Meier
Nisipeanu

0-1

Caruana
So

1-0

Kramnik

Dortmund2015

Importante la vittoria di Caruana al 6º turno, che sfruttava l’ultimo bianco del torneo, sulla Hou, una giocatrice che in altre occasioni l’italiano ha sofferto. Kramnik pareggiava con Nisipeanu, che condivideva ad inizio turno la classifica con Caruana, e, pertanto l’italiano si trovava a giocare l’ultimo turno con mezzo punto in piü. Nello scontro diretto tra i due nel settimo turno, in cui l’ex rumeno doveva vincere per scavalcare l’italiano, Nisipeanu decideva di giocare un gambetto Evans con Caruana che optava per 5) Aa5 e ne seguiva una lotta interessante che portava perciò presto a un cambio di molti pezzi e con Fabiano che si ritrovava con strutture pedonali notevolmente migliori di quelle del bianco, avendo anche un pedone passato sul lato di donna. Fabiano non dava possibilità e portava a casa la partita grazie ad un pedone passato sul lato di donna che marciava indisturbato verso la promozione.

 

Sito ufficiale: http://www.sparkassen-chess-meeting.de/2015/

 

Articoli precedenti:

Caruana matta Kramnik e raggiunge Nisipeanu. Lotta a tre per la vittoria.

Kramnik riprende Nisipeanu. Insegue Caruana.

Nisipeanu davanti a tutti a Dortmund. Caruana sconfitto da So.

Un giugno con 4 supertornei: in campo Carlsen, Nakamura, Anand e Caruana x2.

Articoli correlati:

Fabiano Caruana, con un turno di anticipo, vince Dortmund.

La bandiera italiana scomparsa.

Lascia un commento


Hit Counter provided by Los Angeles SEO Company