topBanner

Coppa del Mondo di scacchi: abbiamo i 4 semifinalisti.

Pavel Eljanov elimina Hikaru Nakamura vincendo, coi bianchi, la prima partita e non dando possibilità all’americano nella seconda che termina in pareggio. Pertanto la Coppa del Mondo perde un’altra testa di serie e il mondo scacchistico assiste all’ascesa di Eljanov verso i primi 10 posti della classifica mondiale.

Vi è stato anche un secondo match terminato dopo le sole due partite classiche: Anish Giri si qualifica, battendo nella seconda partita Maxime Vachier-Lagrave.

Agli spareggi, in entrambi i confronti, sono necessarie quattro partite di spareggio per avere il passaggio ai rimanenti due posti di semifinale: Sergey Karjakin vince la quinta partita (la terza di spareggio) contro Shakhriya Mamedyarov e poi, nella seguente, il giocatore di casa si “suicida” in un finale, che sembrava ormai pari, ricevendo un doppio di cavallo.

Mamedyarov: l'ultimo azerbaigiano a uscire dalla competizione in Azerbaigian.

Mamedyarov: l’ultimo azerbaigiano a uscire dalla competizione in Azerbaigian.

Nell’altra semifinale Peter Svidler, coi pezzi neri, piega la resistenza del 16enne Wei Yi, nella sesta partita, convertendo il pedone di vantaggio che si era preso con l’avversario che aveva la coppia degli alfieri come compenso dinamico.

Questi quattro giocatori ora si trovano qualificati di diritto alla Coppa del Mondo del 2017. In passato avrebbero conquistato anche un posto nel prossimo Grand Prix, ma la FIDE non ha ancora un regolamento su chi parteciperà al prossimo Grand Prix.

Ricordiamo che i due finalisti dela Coppa del Mondo, si qualificano per il Torneo dei Candidati 2016, gli ultimi due posti che verranno assegnati qualificandosi, poi rimarrà ancora una delle 8 piazze per un giocatore invitato dagli organizzatori.

 

Abbinamenti delle semifinali (VI turno):
Svidler-Giri

Elianov-Karjakin

 

 

Lascia un commento


Hit Counter provided by Los Angeles SEO Company