topBanner

Daniela Movileanu Campionessa Italiana, Basso dell’Under 20 e Moroni vince la semifinale.

Semifinali2015Tempo di campionati italiani di scacchi:

dapprima, dall’11 al 18 luglio si sono svolti i “Campionati d’Italia” con la Semifinale del Campionato Italiano Assoluto ed i Campionati Italiani di categoria.

La semifinale è stata vinta dal giovane Maestro Fide Luca Moroni, con 7 punti su 9, che si qualifica così per la Finale del CIA assieme ai Maestri Internazionali Giulio Borgo, Alessio Valsecchi e Fabrizio Bellia (questi tre hanno terminato a 6½) oltre al Maestro Fide Alessandro Bove (primo dei quattro giocatori a 6 punti).

Luca Moroni.

Luca Moroni.

 


Si sono laureati Campioni Italiani di categoria i seguenti scacchisti: Andrea Manfroi (Candidati Maestri), Luca Rotolante (1ª categoria Nazionale), Marianna Colasante (2ª Nazionale), Raffaele Dentale (3ª Nazionale) e Francesco Pio Marino (Non Classificati).
Le classifiche complete possono essere guardate qui.

 

Screen shot 2015-07-26 at 14.33.40

 

Sono terminati oggi, invece, il Campionato Italiano Femminile e il Campionato Italiano Giovanile Under 20 giocatosi dal 19 al 26 luglio a Giovinazzo (BA). Si è laureata Campionessa Italiana 2015 Daniela Movileanu con 8 punti su 9 in un campionato che, a differenza di altra edizioni, ha visto la presenza di molte delle migliori giocatrici azzurre tra cui Marina Brunello e Mariagrazia De Rosa. Proprio la Brunello si piazzava, con mezzo punto di distacco, al secondo posto. Terza a 5½ Alessia Carmen Santeramo, che riceve il titolo di Campionessa Under 20, mentre quello di Campionessa Under 18 viene assegnato a Laura Gueci. Si spera che un giorno si arrivi a suddividere il Campionato Femminile Assoluto da quelli femminili giovanili. Classifica completa: qui.

Daniela Movileanu. Foto dal sito ufficiale.

Daniela Movileanu. Foto dal sito ufficiale.

Nell’Under 20 i due favoriti della vigilia, Pier Luigi Basso e Nicola Altini, hanno terminato a parimerito a 7½ su 9, pareggiando lo scontro diretto al 4º turno. Alla fine Basso prevale per solo mezzo punto del primo criterio di spareggio tecnico, che era il Buchholz -1. Dietro di loro, con 5½ Antonio Lo Iacono seguito, a 5 punti, da Pietro PisacaneAndrea Favaloro (che vince il titolo di Campione Italiano Under 18), Domenico Santeramo e Emanuele Vesce. Si ricorda che il titolo Under 20 da l’accesso alla Finale del CIA.

Pier Luigi Basso.

Classifiche e fotografie si possono reperire sul sito ufficiale.

 


Hit Counter provided by Los Angeles SEO Company