topBanner

Fury non lascia spazio a Chisora. Due titoli per Fury e … Klitschko prossimamente?

BadBloodUn Dereck Chisora che si é presentato al combattimento veramente in forma, avendo perso quei chili di troppo che negli scorsi anni l’avevano accompagnato sul ring. Lo si era visto molto determinato e fiducioso nelle interviste pre-match. Ma Tyson Fury non ha lasciato scampo allo zimbabwese, ha sfruttato le sue lunghe leve ed il vantaggio d’altezza ed ha colpito ripetutamente l’avversario che non riusciva ad accorciare la distanza in modo efficace. L’allungo di Fury é 11 pollici più lungo di quello di Chisora ma, anche, i pugni di Fury sono potenti.

 

FuryAll’ExCel Arena di Londra, in un incontro iniziato con notevole ritardo sul previsto, Chisora viene avanti un po’ troppo diretto, senza muoversi lateralmente ed é soggetto costantemente ai colpi avversari. Man mano che il match avanza il viso di Chisora mostra i segni del combattimento: sangue dal naso, dalla bocca e occhi quasi chiusi alla fine del decimo round. Le riprese sono state tutte appannaggio di Fury, inutile continuare. C’é marea all’angolo di Chisora e poi si decide che ci si ritira. Solo un terzo degli spettatori era ancora in sala ad applaudire il nuovo campione: una combinazione dell’ora estremamente tarda e un match che é stato a senso unico.

Fury vince dopo 10 riprese dominate e per lui si prospetta un match con Wladimir Klitschko nel 2015. Questa vittoria gli vale anche il titolo europeo (EBU) e quello britannico dei pesi massimi.

Nel penultimo incontro di questa serata organizzata dal promotore Frank Warren, Billy Joe Saunders ha battuto ai punti con decisione non unanime Chris Eubank Jr preservando la corona europea (EBU) dei pesi medi e vantando anche di essere titolare di quella del Commonwealth e quella Britannica, anch’esse in palio in questo combattimento. Saunders come altre volte ha mostrato di combattere portando avanti la testa, anche a contatto con l’avversario, ma in Gran Bretagna pare che gli arbitri si curino poco di questo fatto. Il detentore ha capitalizzato sui punti fatti nella prima parte del match, quando era ancora fresco e poteva tenere distante Eubank Jr. Negli ultimi round lo sfidante accorciava la distanza e si faceva molto pericoloso, particolarmente nelle ultime due riprese, ma questo non era sufficiente secondo due dei tre giudici che assegnavano la vittoria a Saunders il quale, dopo il match ha dichiarato di voler diventare presto campione mondiale e poi di offrire una rivincita al suo avversario della serata.

 

 

 

 

Lascia un commento


Hit Counter provided by Los Angeles SEO Company