topBanner

Gelfand batte Nakamura; per Andreikin prima vittoria: batte Kramnik.

Boris Gelfand, con i pezzi neri, batte il capoclassifica Hikaru Nakamura, superandolo: Gelfand, il più anziano del torneo, conduce ora con punti 5 su 7. Si é trattato di una difesa siciliana ove alla 23^ mossa si erano già cambiate le regine ed in cui il bianco godeva di un pedone passato e sostenuto; due mosse dopo Nakamura guadagnava anche un pedone, che il nero però compensava con la coppia degli alfieri e attacco contro il pedone arretrato “b3” che cadeva poche mosse dopo ristabilendo la parità materiale. Invece di cambiare la torre in b3 Nakamura muoveva il cavallo in b6 e da lì iniziava a soffrire, col nero che apriva le diagonali per i propri alfieri. Il pedone “a” libero, il maggior spazio del re nero, e l’attività dei pezzi neri decidevano la partita, col pedone a ce diventava inarrestabile nella sua marcia a promozione.

IMG_5861

Boris Gelfand al VII turno. Foto di Этери Кублашвили

 

Prima vittoria nel torneo di Andreikin che lo fa contro Kramnik e coi pezzi neri! Il giovane russo é ancora imbattuto in questo torneo. Una partita che, in posizione equilibrata, vedeva Kramnik decidere di centralizzare il re, portandolo in e3, e il nero sfruttar questo per minacciare doppi di cavallo a re e torre, cosa che poi comporterà una strage dei pedoni ovest del bianco.

IMG_5956

Andreikin dopo la partita vinta con Kramnik. Foto di Этери Кублашвили

 

Lunghissima la partita Karjakin-Caruana, dove il russo ha tentato per decine di mosse di fare pressing per vincere una partita che lo vedeva tenere un certo vantaggio grazie alla maggiore attività di torre e regina (con l’aggiunta di un forte cavallo) e il re nero maggiormente esposto ad attacchi. I giocatori si trovavano a giocare il finale della partita con il solo incremento di tempo, partita che terminava in pareggio solo dopo 138 mosse quando Karjakin aveva torre e cavallo contro re ma Caruana difendeva bene. Sicuramente i due giocatori saranno stanchi domani.

 

Risultati del VII turno:
Carlsen-Morozevich    ½-½
Nakamura-Gelfand      0 – 1
Mamedyarov-Anand   ½-½
Kramnik-Andreikin    ½-½
Karjakin-Caruana       ½-½

 

Classifica:

Posizione Nome P. Elo Performance 1 2 3 4 5 6 7 8 9 0 Punti S.B.
1 Gelfand,B 2755 2940  X 1 ½ ½ 1 ½ ½ 1 5 17.25
2 Nakamura,H 2784 2869 0 X 0 ½ 1 1 1 1 4.5 13
3 Mamedyarov,S 2753 2822 1  X ½ ½ ½ ½ ½ ½ 4 13.25
4 Andreikin,D 2713 2836 ½ ½ ½  X ½ ½ ½ 1 4 13.25
5 Carlsen,M 2864 2818 ½ ½  X 0 ½ 1 ½ 1 4 11.75
6 Caruana,F 2774 2790 0 0 ½ 1  X ½ 1 ½ 3.5 11
7 Karjakin,S 2782 2735 ½ 0 ½ ½ ½  X ½ ½ 3 10.5
8 Anand,V 2786 2670 ½ 0 ½ ½ 0 0  X 1 2.5 9
9 Morozevich,A 2760 2677 0 ½ ½ ½ ½ 0  X ½ 2.5 8.5
10 Kramnik,V 2803 2617 0 ½ 0 0 ½ ½ ½  X 2 6.5

 

Accoppiamenti VIII e penultimo turno:

Morozevich-Caruana
Andreikin-Karjakin
Anand-Kramnik
Gelfand-Mamedyarov
Carlsen-Nakamura

 

Sito ufficiale: http://russiachess.org/championship/detail/2013/vosmoi_memorial_talya/ 

Trasmissione video delle partite: http://www.chesstv.com/

 

Precedenti articoli su questo torneo:

Nakamura batte, col nero, Anand e riprende la sua fuga.

Gelfand raggiunge Nakamura; Carlsen batte Anand.

Nakamura batte Caruana e va in testa al Memorial Tal.

Fabiano Caruana, coi neri, batte il N. 1 Magnus Carlsen.

Galfand batte Caruana. Seconda sconfitta di Kramnik battuto da Nakamura.

Memorial Tal: Fabiano Caruana batte Anand! anche Carlsen e Mamedyarov vincono.

Nakamura vince il lampo inaugorale, ultimo Caruana. Accoppiamenti del Memorial Tal 2013.

Inizia il Memorial Tal 2013. Competono sette dei primi 10 al mondo e altri tre.

 

Lascia un commento


Hit Counter provided by Los Angeles SEO Company