topBanner

Giacon vince il Campionato mondiale Silver. La Torti sconfitta.

GIACON vs JAMOYE CAMPIONATO MONDIALE SILVER WBC BOXE “Black Mamba” Luca Giacon è il nuovo Campione WBC Silver dei pesi superleggeri. Ieri sera al Teatro Principe di Milano si è imposto ai punti, dopo aver patito alla prima ripresa, sconfiggendo il belga Steve Jamoye. Il belga è anche stato contato nella 7ª ripresa. I cartellini finali segnano una vittoria netta: 119-109; 118-109 e 116-111 a favore dell’italo-spagnolo.

Nel sottoclou, non vi è stato l’annunciato esordio di Silvia La Notte poiché la sua avversaria, la serba Baruzdic, non ha potuto combattere mancando il test di gravidanza.

L’altra pugile italiana, Anita Torti, ha affrontato un difficilissimo incontro con l’imbattuta (su sei incontri) francese Maiva Hamadouche nell’Europeo dei leggeri. Dopo quattro round la francese se ne era aggiudicata tre secondo due giudici ed era in parità invece per il terzo. Ma il quinto round si rivelava molto duro per la pavese-milanese e al suo angolo si decideva d’interrompere l’incontro. La Hamadouche vince la cintura Europea dei pesi leggeri, che era vacante.

Giacon con Salvatore, Cristian e Alessandro Cherchi.

Giacon con Salvatore, Cristian e Alessandro Cherchi.

Si é trattato del terzo evento di grande boxe al teatro Principe  Teatro Principe e tutti gli incontri hanno fatto registrare il tutto esaurito al botteghino. “Sono molto soddisfatto – commenta il presidente della Principe Boxing Events Alessandro Cherchi – perché l’evento è stato un successo da ogni punto di vista. Il parterre e la balconata erano pieni, Luca Giacon e Steve Jamoye non hanno tradito le aspettative dando vita ad un combattimento spettacolare che ha entusiasmato il pubblico, anche gli altri match sono stati belli da vedere, abbiamo avuto ospiti prestigiosi come Giovanni Branchini, il condirettore di Sky Sport Fabio Caressa, il fuoriclasse della kickboxing Giorgio Petrosyan con suo fratello Armen e pugili professionisti di alto livello come il campione d’Italia dei pesi welter Antonio Moscatiello, il suo sfidante Riccardo Pintaudi (che hanno contribuito alla rinascita del teatro Principe combattendo nel clou dello spettacolo inaugurale), l’ex campione d’Europa dei pesi mosca Andrea Sarritzu e lo sfidante al titolo intercontinentale IBF dei pesi supermedi Mouhamed Ali Ndiaye. I media hanno risposto alla grande mandando i loro inviati al teatro. Subito dopo la vittoria, Luca Giacon è stato intervistato da Italia 1, Gazzetta Tv e One Tv. Luca ha impiegato alcuni minuti a raggiungere lo spogliatoio, che si trova a pochi metri dal ring, perché è stato assalito dai fans che volevano scattarsi un selfie insieme a lui e dagli amici che si complimentavano.”

Il prossimo appuntamento è per fine maggio. Nell’incontro principale, il campione d’Europa dei pesi superleggeri Michele Di Rocco difenderà il suo titolo. Nel co-main event, il campione d’Italia dei pesi welter Antonio Moscatiello contro Giacomo Mazzoni.  “Nel frattempo, organizzeremo incontri fra colletti bianchi e anche manifestazioni di neo-professionisti – conclude Alessandro Cherchi – perché vogliamo che la boxe diventi un appuntamento costante per i milanesi.”

 

Lascia un commento


Hit Counter provided by Los Angeles SEO Company