topBanner

Il Lions Brescia si conferma la squadra da battere: iniziato il Campionato a XIII.

Nell’anticipo della prima giornata del Campionato Italiano di Rugby a XIII la squadra Campione d’Italia, il Lions Brescia, si conferma come la squadra da battere: i lombardi spazzano gli Arieti Este per  70 a 12.

La partita inizia con un netto dominio degli Arieti Este, che giocano bene il primo quarto di gara, riuscendo a concluderlo in vantaggio per 4 a 0 grazie alla meta di Mhadhbi. Pronta, però, la reazione del Brescia che, guidata dai nazionali Milani e Pagani, prende il possesso della partita e inizia a produrre gioco continuativamente. Devastanti i Lions per tutto il resto dell’incontro, tanto dal punto di vista fisico, quanto da quello degli “skills”: molte, infatti, le azioni costruite in velocità e potenza, nel pieno dello stile del rugby a XIII. Positive le prestazioni di Gazzoli, Ismail, Pagani e Milani, per i Lions Brescia e di Mhadhbi, Sands, e Suez, per gli Arieti Este.

«Sono soddisfatto e positivo – commenta l’allenatore dei Lions Pierangelo Ceretti – ho visto una squadra determinata e vogliosa di imporsi sugli avversari, tutti aspetti fondamentali guardando al futuro, ai prossimi impegni di campionato».

LionsVSArieti

Lions Brescia: Bellotti, Abeni, Rossetti, Volpini, Aliprandi, Corvino, Caravano, BlagoJvich, Gazzoli, Bruni-Zani, Coppi, Pagani, Milani. A disposizione, Ismail, Ceretti; All. Ceretti.

Arieti Este: Paluello, Pusceddu, Taddia, Vallone, Oliva, Sands, Mhadhbi, Biasioli, Franchini, Spiandorello, Suez, Oyalvides, Galetto; A disposizione: Borsetto, Costantin; All. Franchini.

Marcatori:

Lions Brescia: Corvino 2, Gazzoli 2, Caravano, BlagoJevich, Aliprandi, Albeni 2, Belotti, Ismail, Pagani, Milani; Caravano 9 Conversioni;

Arieti Este: Mhadhbi, Sands, Franchini.

 

Lascia un commento


Hit Counter provided by Los Angeles SEO Company