topBanner

Il Lyons Piacenza sconfigge l’Unione Capitolina che viene scavalcata dal Recco. Risultati Serie A.

Nella giornata in cui i Lyons Piacenza giocavano la finale del campionato italiano Under 23, la squadra maggiore giocava uno scontro al vertice con l’Unione Capitolina. SPQeR ha visitato il campo e distribuito all’uscita copie delle riviste agli spettatori.

La partita é terminata per 27-19. Nel secondo tempo il Rugby Lyons vinceva 22-12, ma verso la fine della partita si é assistito ad un arbitraggio parso in ausilio della Capitolina: al primo fallo della partita di quel tipo l’arbitro penalizzava il Lyons concedendo una meta tecnica all’Unione, che i romani ovviamente (calcio centrale) trasformavano. Con questi punti, la Capitolina si portava a meno tre a meno di due minuti dal termine. Iniziava un lungo recupero, i Lyons riuscivano anche a strappare il pallone alla Capitolina all’84º, e il giocatore dei leoni che portava palla veniva placcato e spedito fuori dal campo, con il pallone. Avrebbe dovuto essere la fine della partita, ma l’arbitro faceva continuare a giocare con il possesso palla all’Unione. I Lyons ancora una volta rubavano palla e con un’azione veloce riuscivano a mettere in moto l’ala destra Giacomo Alfonsi che schiacciava a terra segnando la terza meta del Piacenza e lasciando la squadra romana senza nemmeno il punto bonus difensivo. Visto che era l’86º abbondantemente passato, il Piacenza non si dava nemmeno da fare per l’ultima trasformazione, tentando il calcio di trasformazione (molto angolato sulla destra) senza nemmeno piazzarlo.

Grande festa del pubblico, anche se proprio durante i minuti di recupero ed appena prima di segnar la meta un giocatore del Piacenza si infortunava e probabilmente sarà fuori nella restanti partite della stagione.

Comunicato FIR con classifiche e tabellini:

Il Lyons Piacenza batte la Unione Capitolina per 27-19 nel big match della 21^ giornata e conquista la prima posizione in classifica. Ad un turno dal termine della stagione regolare il Lyons si attesta a quota 76, mentre il Recco è secondo a 74. La Capitolina resta terza a 72. Preziosa vittoria in chiave salvezza per il Firenze (25-24) contro il Cus Verona.

Nel Girone 2 il Colorno replica al Valpolicella vittorio nell’anticipo contro il Cus Torino per 17-12 e lo tallona a 2 punti. Il Rugby Colorno soffre contro il Badia ma passa alla fine per 10-9. In coda la vittoria del Cus Padova (28-25) sull’Amatori Catania fa si che il Padova agganci a quota 38 proprio il Badia.
Serie A – Girone A – XXI giornata – 
Pro Recco v Accademia Federale Tirrenia  27 – 19 (5-0)
Aeroporto di Firenze v Franklin&Marshall Cus Verona  25 – 24  (4-1)
Rubano Rugby v Rugby Banco di Brescia  36 – 11 (5-0)
Donelli Modena v Udine   10 – 35  (0-5)
Lyons Piacenza v UR Capitolina   26 – 17  (4-0)

Classifica:
Lyons Piacenza punti 76; Recco punti 74; Unione Capitolina  punti 72;  Cus Verona punti 61; Udine Rugby punti 57;   Accademia Nazionale Tirrenia punti 53; Rubano punti 36; Brescia e Firenze punti 28; Romagna  punti 26; Modena 5.

Prossimo Turno Domenica 12  maggio 2013
Accademia Naziona Tirrenia – Modena; Cus Verona – Lyons Piacenza; Capitolina – Rubano; Udine – Recco; Romagna – Firenze. Riposa: Brescia.
Serie A – Girone B – XXI giornata
Santa Margherita Valpolicella v Cesin Cus Torino 17 –  12  (4-1)
Rangers Vicenza v Novaco Alghero  52 – 15  (5-0)
Amatori Capoterra v Gruppo Padana Paese  32 – 17  (5-0)
Rugby Colorno v Zhermack Badia 10 – 09  (4-1)
Cus Padova v Amatori Catania 28 – 25  (4-2)
Autosonia Avezzano v Amatori Parma   34 – 19  (5-0)

Classifica:
Valpolicella punti 81; Colorno punti 79; Vicenza punti 66; Alghero punti 57; Capoterra punti 53; Paese punti 51; Cus Torino punti 48; Amatori Catania punti 44; Amatori Badia e Cus Padova punti 38; Amatori Parma punti 24; Avezzano punti 16.

^Amatori Alghero 8 (otto) punti di penalizzazione per mancata partecipazione alle categorie Under 16 e Under 14.

^^ Badia 4 (quattro) punti di penalizzazione con provvedimento del Giudice Sportivo del 23 gennaio 2013 per aver impiegato nella gara contro il Capoterra solo 19 giocatori di formazione italiana su una lista gara di 20 giocatori, violando le disposizioni di cui al punto 2.3 lettera A) della Circolare Informativa edizione 2012/2013.

Prossimo Turno Domenica 12 maggio 2013
Alghero – Colorno; Paese – Cus Padova; Cus Torino – Avezzano; Amatori Catania – Valpolicella; Badia – Vicenza; Amatori parma – Amatori Capoterra.
I tabellini
GIRONE 1

BANCA FARNESE RUGBY LYONS PIACENZA   – UNIONE RUGBY CAPITOLINA      26—17  (4—0)

Piacenza: Haimona, Montanari Edoardo,  Buondonno (80’ Chiozza),  Casalini,  Alfonsi Eugenio, Mortali michele,  Alfonsi Giacomo,  Barroni ( cap)( 45’ Cornelli) , Bance,  Benelli (76’ Nucci) , Fornari (78’ Dadati),  Baracchi,  Mortali Matteo (83’ Vitiello),  Parmigiani,  Ferri (66’ Schiavi).

Unione Rugby capitolina:  Rebecchini ( 78’ Cesari),  Molaioli,  Marrucci,  Scalzo ( 54’ Recchi),  Iacolucci,  Bocchino,  Vannini ( 66’ Tonnicchia),  Leonardi,  de Michelis (cap),  Bitetti (58’ Bitonte),  Lupi,  Scoccini,  Rossi ( 57’Iachizzi),  Polioni (60 Manozzi)(66’ Rampa),  Moriconi ( 54’ Marsella).

Marcatori: 1° tempo: 15’ meta Benelli tr. Haimona, 19’ Cp. Bocchino, 28’ Cp. Haimona.  2° tempo: 43’ Cp. Haimona, 65’ Meta Montanari Edoardo, 70’ Meta Leonardi  Tr. Bocchino, 76’ Cp. Haimona, 78’ Meta tecnica Capitolina Tr. Bocchino, 86’ Meta Alfonsi  Giacomo
Arbitro: Falzone di Padova
Note: Cartellini: Gialli 25’1° tempo Rossi Riccardo, 37’ Iacolucci, 48’ Alfonsi Giacomo,

PRO RECCO RUGBY-ACCADEMIA TIRRENIA 27-19 (14-5)

RECCO: Bisso, Tassara, Breda (15′ st Torchia), Agniel, Canoppia, Becerra, Villagra, Salsi, Giorgi, Orlandi, Metaliaj (23′ st Bonfrate), Vallarino, Galli (39′ st Aluigi), Noto, Casareto.
A disposizione: Sciacchitano, Maggi, Esposito, Cinquemani, Malgieri
Allenatore: Villagra – Ceppolino

ACCADEMIA TIRRENIA: Salerno, Bruno (39′ st Di Giulio D.), Torlai (6′ st Balocchi), Seno (1′ st Eid), Di Giulio G. (30′ st Bernini), Buscema,  Parisotto (32′ st Azzolini), Catelan, Silva (6′ st Speranza), Gorla, Flammini, Iovenitti, Biancotti (1′ st Traore), Rettagliata (4′ pt Baruffaldi), Vento.
Allenatore: De Marigny – Bot

Marcatori: p.t.: 18′ meta tecnica tr Agniel (7-0), 30′ meta Bruno nt (7-5), 36′ meta Breda tr Agniel (14-5).
S.t.: 7′ meta Salerno (14-10), 12′ drop Buscema (14-13), 20′ cp Agniel (17-13), 25′ cp Buscema (17-16), 30′ meta Salsi (22-16), 32′ cp Buscema (22-19), 37′ meta Galli (27-19).

Arbitro: Liperini di Livorno, assistenti: Vassallo e Zucchi
Cartellini gialli: 24′ st Casareto, 32′ st Salsi.
Note: giornata estiva, terreno di gioco in perfette condizioni, spettatori 400 ca.

AEROPORTO FIRENZE RUGBY v CUS VERONA  25-24 (15-15)

Firenze: Petrangeli, Marucelli (31’p.t. Difrancescantonio), Rios, Meyer, Bastiani (34’s.t. Bianco S.), Falleri, Morace (Cap.) (10’s.t. De Castro),  Chiostrini (35’s.t. Fantoni), Ippolito, Fortunati Rossi (27’s.t. Bianchini), Soldi (Vicecap.), Borsi, Bianco G. (10’s.t. Gambineri), Fanelli (15’s.t. Leoni), Rapone (17’s.t. Ciampa). All. Sordini-Segundo

Cus Verona: D’Aloja, Laryea, Corso (20’s.t. Arduin), Michelini, Rotella, Mariani (Vicecap.), Leso, Pauletti, Bergamin, Mazzi (18’s.t. Olivieri), Braghi (Cap.), Filippini, Michelini, Girelli (34’p.t. Mutascio) (27’s.t. Dal Maso), Munteanu. A disp.: Liboni, Zardin, Ferrari, Martinucci. All. Bresciani

Marcatori: p.t. 6′ mt Laryea (0-5); 11′ mt Leso tr Michelini (0-12); 15′ mt Falleri tr Falleri (7-12); 30′ cp Michelini (7-15); 33′ cp Falleri (10-15); 39′ mt Difrancescantonio (15-15);  s.t. 1′ cp Michelini (15-18); 13′ cp Michelini (15-21); 23′ cp Falleri (18-21); 30′ cp Michelini (18-24); 36′ mt Gambineri tr Falleri (25-24).

Arbitro: Salvi (L’Aquila)
Gdl: Zucchi, Masetti
Calciatori: Michelini (Cus Verona) 5/8; Falleri (Aeroporto Firenze) 4/5;
Cartellini: Cg 42′ st Ippolito (Aeroporto Firenze), Cg 42′ st Braghi (Cus Verona)
Note: Tempo nuvoloso, 500 spettatori.
RUBANO – BRESCIA 36 – 11 (7-8)

RUBANO: Borsetto; Meneghel (18’ s.t. Lazzari), Dal Corso, Ercolino, Belluco; Politeo (1’ s.t. Mercanzin), Prati (31’ s.t. Sandonà); Negriolli (1’ s.t. Mostran), Cucchio, Baraldo (1’ s.t. Marco Artuso); Viel, Giovanni Babetto (20’ s.t. Ricardi); Matteralia (cap), Varroto (31’ s.t. Crozzoletto), Bortoletti (25’ s.t. Giuriatti). All. Giuseppe Artuso/Hector De Marco/Daniele Nardo

BRESCIA: Gilardoni (26’ s.t. Mastrocola); Franceschini, Secchi Villa, Squizzato (26’ p.t. Mambretti), Bonifazi; Ciserchia, Bonari (26’ s.t. Bosio); Gandolfi, Romano, Miglietti (9’ s.t. Pedrazzani); Delbono, Pola (17’ s.t. Tilola); Castiglia (23’ s.t. Medici), Azzini (cap) (36’ s.t. Daniele Romano), Saviello (20’ s.t. Trevisani). All. Piero Molinari/Federico Grangetto

ARBITRO: Masini di Roma
MARCATORI: p.t. 3’ c.p. Ciserchia, 9’ m. Varroto tr. Borsetto, 38’ m. M. Romano; s.t. 3’ m. Cucchio, 8’ m. Artuso tr. Mercanzin, 15’ c.p. Mercanzin, 19’ c.p. Ciserchia, 23’ m. Belluco tr. Mercanzin, 36’ m. Belluco tr. Mercanzin
NOTE: P.t. 7-8. Spettatori 300. Cartellino giallo: 29’ s.t. Nostran, 39’ s.t. Giuriatti. Punti conquistati in classifica: Rubano 5, Brescia 0. Man of the match: Michele “Pape” Matteralia

DONELLI MODENA RUGBY – RUGBY UDINE 1928  10-35 (pt 3 – 14)

Modena: Trotta, Utini (55 min Tepsanu), Lanzoni, Bisceglie (75 min Catellani),  Bilello (50 min Uguzzoni), Assandri, Rovina, Venturelli M. (75 min Giberti),   Lorenzi (60 min Cacciagrano), Venturelli L.(70 min Furghieri), Maccaferri, Sola
(52 min Cavallero), Salandria, Faraone (70 min Salici), Milzani. All:Ogier

Udine: Biasuzzi, D’Anna(68 min  Picogna), Lo Schiavo, Ciriani, Pisano, Zorzi,   Curtolo (69 min Gobbo), Ursache, Forlese(70 min Bracagni), Macor, Pagani,   Avoledo (78 min Dri), Cozzo (70 min Taddio), Venier (59 min Monterisi),
Montorfano(79 min Rossi). Non entrato: Bombonati. All: Teghini

Marcatori: 22 min meta Pisano tr Biasuzzi, 30 min meta Ursache tr Biasuzzi, 33   min cp Assandri, 42 min meta Montorfano tr Biasuzzi, 57 min meta Venturelli M.   tr Assandri, 76 min meta Lo Schiavo tr Biasuzzi, 80 min meta Biasuzzi tr   Biasuzzi.

Arbitro: Di Stasio di Napoli
Note: cartellino giallo Biasuzzi al min 47.
GIRONE 2

RUGBY CLUB VALPOLICELLA –   CUS TORINO RUGBY  17 – 12  (5 – 5)

Marcatori: P.T. 30’ meta Massalongo (5 – 0); 35’ meta Nicita (5 – 5) S.T. 2’ meta Musso G (10 – 5); 17’ meta Musso G. tr. Pacchera (17 – 5); 44’ meta  Amadio tr. D’Angelo (17 – 12).

Rugby Club Valpolicella: Massalongo, Pacchera, De Leo, Musso V (38’st Girelli), Saccomani, Damoli (35’st Anselmi), Musso G (v.cap), Previato (cap), Pivetta, Fraccaroli (32’st Burati), Bianchi, Nicolis, Momi (30’st Tripodi), Frapporti (20’st Russo), Ferrari (32’st Savoia). A disposizione: Cimetti, Zardini. Allenatore: Zanella Alessandro

Cus Torino Rugby: Baire, Civita (20’st Falcetto), Heymans (35’st Modonutto), D’Angelo, Tinebra, Forte, Musso (35’st Varricchio), Leo, Calluso (20’st Amadio), Lo Greco S (32’st Campi), Malvagna, Merlino, Nicita, Martina (30’st Lo Faro), Montaldo (25’st Garbet). A disposizione: Lo Greco C. Allenatore: Sue Regan Errol

Arbitro: Navarra (UD)
Note: campo asciutto, giornata calda e soleggiata.
Punti conquistati in classifica: Rugby Club Valpolicella 4  ; Cus Torino Rugby 1
RANGERS RUGBY VICENZA vs. NOVACO AMATORI RUGBY ALGHERO 52-15 (29-3)

Rangers Rugby Vicenza:  Doglioli (25’ s.t. De Toni), Iotti (1’ s.t. Gastaldo), Herenù, Tonello, Marchiori, Pavin (35’ s.t. Savio), Masi (20’ s.t. Bonuomo), Stanfill, Torregiani (36’ p.t. Dolcetto), Pelizzari, Fracca (32’ s.t. Stevanovic), Stanica (12’ s.t. Traverso), Furegon, Cenghialta, Pogni (14’ s.t. Mazzini).
All. Piovene .

Novaco Amatori Rugby Alghero: Lorenzini, Solinas, Apikotoa, Costantini, Peana A (20’ s.t. Salis), Peens, Daga, Usai (14’ s.t. Toniolio), Giacci, Rancati, Lombardo (8’ s.t. Paco), Sirbu, Gajon, Spirito (8’ s.t. Paddeu), Bonetti All. Peens

Marcatori: p.t.  4’ cp. Peens (3-0); 12’ m. Stanfill tr. Pavin (3-7); 14’ m. Doglioli tr. Pavin (14-3); 18’ cp. Pavin (17-3); 24’ m. Tonello tr. Pavin (24-3); 29’ m. Stanica (29-3); s.t. 4’ drop Pavin (32-3); 7’ m. Herenù (37-3); 10’ m. Pavin (42-3); 13’ m. Peana A. (42-8); m. Peens tr. Peens (42-15); 35’ m. Stanfill tr. Pavin (49-15); 40’ cp. Savio (52-15).

Arbitro: Giuseppe Vivarini (Padova).
G.d.l.: Poggi Pollini, Gobbi.
Man of the Match: Pavin (Rangers Rugby Vicenza).
Calciatori: Pavin (Rangers Rugby Vicenza) 5/9; Savio (Rangers Rugby Vicenza) 1/1; Peens (Novaco Amatori Rugby Alghero) 2/3.
Note: Tempo variabile molto ventoso, campo in ottime condizioni. Stadio Comunale 440 Spettatori.
Punti conquistati in classifica: Rangers Rugby Vicenza 5; Novaco Amatori Rugby Alghero 0.
Classifica Aggregata: Rangers Rugby Vicenza 66; Novaco Amatori Rugby Alghero 57.
RUGBY CAPOTERRA  v  GRUPPO PADANA PAESE  32 – 17     (7-10)

Asd Amatori Rugby Capoterra: Aru, Cauli,Baire A., Panetti, Bousmina(35’ Queirolo), Anversa, Ambus, Matthews, Pinna, Busser , Coetzee , Sainas(63’ Ferrentino), Geraci(37’ Peddio), Masetti, Tenga; Allenatore: Manuel Queirolo

Gruppo Padana Paese: Pavin(69’ Furlan), Lubes(71’ Pavin M.),. Moro, Cadorin, Agnoletto,, Fiacchi, Memo(53’ Bergamo), Pagotto, Secolo, Bot, Zara, , Fornarolo, Berisa(59’ Zanatta), ,Codo, Caeran(69’ Deoni);    Allenatore: Mario Pavin :

Marcatori: 7’ mt. Bousmina, tr. Anversa; 10’ c.p. Pavin; 12’ mt. Agnoletto, tr. Pavin; 45’ c.p. Anversa; 51’ mt. Panetti, tr. Anversa; 58’ mt  Cauli, tr. Anversa; 60’ mt. Codo, tr. Pavin; 68’ c.p. Anversa; 70’ mt. Pinna;

Arbitro: Colantonio ( Roma)
Giudici di linea: Pierantoni e Rosamilia
Man of the match: Efisio Cauli.
Cartellini gialli: 18’ Anversa;
Note:nuvoloso, temperatura 18 gradi, spettatori 1050
Punti conquistati in classifica:  Capoterra 5  , Gruppo Padana Paese  0,

HBS COLORNO vs RUGBY BADIA 10 – 9 (5 – 6)

HBS Colorno: Dusi, Torrelli (16′ st Corso), Galante, Milani, Terzi, Ceresini (21′ st Barani), Barbieri, Da Lisca, Rollo (16′ st Carretta), Felisa, Caprioli, Pigazzani (1 st Marku), Bellingeri (21′ st Palma), Sanfelici, Zanacca(1′ st MarkU)

Rugby Badia: Zarattini, Boscolo, Flagiello, Candian (24′ st Aretusini), Giolo, Fratini, Zanirato, Davey (10’st Marchetto), Chimera , Munerato, Michelotto F, Michelotto D. (40′ st Biasoli), Bezuidenhout, Guglielmo, Tellarini

Marcatori: P.T 4’ m Dusi nt (5-0); 7’ cp Fratini (5-3); 27’ cp Fratini (5-6); s.t 27’ cp Fratini (5-9); 30’ m Galante nt (10 – 9)
Arbitro: Belvedere (Roma)
Man of the Match: Milani
Calciatori: Fratini 3/3, Dusi 0/4
Punti conquistati in classifica: HBS Colorno 4; Rugby Badia 1
CUS PADOVA TERME EUGANEE – AMATORI CATANIA 28-25 (18-15)

CUS PADOVA TERME EUGANEE: Decina, Venturato, Rizzo (st 10’ Pieretti), Pinna, Rigo, Colleselli, Pietrantoni, Zago, Pugin, Santinello, Zanin, Gesuato (st 1’ Dalan), Canova, Torresan (st 20’ Di Lorenzo), Varise. All. Collodo.

AMATORI CATANIA: Gorgone, Montedoro, Zappalà, Corona (pt 31’ Parisi), Ruscica, Camino, Di Paola, Vasta, Palmieri, Ferrara, Guglielmino, Grimaldi (st 27’ Vinti), Venturino (st 27’ Ardito), Delfino, Leonardi. All. Vittorio.

Marcatori: pt 7’ m Pinna (5-0), 10’ cp Gorgone (5-3), 14’ m Camino (5-8), 20’ cp Pinna (8-8), 29’ cp Pinna (11-8), 35 m Zanin t Pinna (18-8), 40’ m Delfino t Gorgone (18-15); st. 5’ m Palmieri (18-20), 7’ m Montedoro (18-25), 14 cp Pinna (21-25), 25’ m Varise t Pinna (28-25).
ARBITRO: Castagnoli di Livorno.
NOTE: cartellini gialli: st 20’ Venturino, 30’ Parisi. Punti conquistati: Cus 4, Catania 2.
AUTOSONIA AVEZZANO RUGBY – AMATORI PARMA 34- 19 (P.T. 17-12)

Avezzano: Lanciotti R., Bernetti (31’ s.t. Taccone), Thomsen, Lanciotti S., Colaiuda, Guardiano, De Luca, Farina, Babbo, Bonomo, Mercurio (20’ s.t. Mercurio), Santangelo (38’ s.t. Volpe F.), Crucitti, Ranalletta (10’ s.t. Cinque), Di Cintio. A disposizione: Pulsoni, Sabatini, Rossi, Volpe G. All. Pratichetti.

Parma:. Spaggiari, Fava (25’ p.t. Fava), Gagliardi (38’ s.t. Carnesecca), Carra, Letizia, Orlandini (1’ s.t. Marmotti), Mordacci (25’ s.t. Torelli) , Bosco, Kouassi, Cavazzini (32’ s.t. Bertolini), Botha, Maccagnini, Camin, Buzaj, Bertozzi (32’ s.t. Tondelli). A disposizione: Mitev. All. Riaan Mey

Marcatori: I Tempo:  10’ Camin n.t. (0-5), 21’ m. Botha tr. Fava (0-12), 27’ m. Bernetti n.t. (5-12), 36’ m. Bernetti tr. Thomsen (12-12), 39’ m De Luca (17-12). II Tempo: 12’ m. Botha tr. Gagliardi (17-19), 20’ c.p. Thomsen (20-19), 31’ m Guardiano tr. Thomsen (27-19), 40’ m Crucitti tr. Thomsen (34-19).

Arbitro: Massa di Roma.
Cartellini: 20’ p.t. giallo Ranalletta
Punti conquistati: Avezzano 5, Parma 0.
Spettatori: 150 circa

Lascia un commento


Hit Counter provided by Los Angeles SEO Company