topBanner

Arriva in Italia il primo evento di scacchipugilato.

Il primo evento di scacchipugilato in Italia: sono anni che alcuni lo aspettano ed eccolo, forse, arrivare. Dopo aver personalmente assistito ad una serata di scacchipugilato nel dicembre 2012 a Londra, non vedo l’ora di rivedere uno spettacolo simile replicato in Italia. Pertanto, non appena mi é giunta la notizia, quest’oggi ho subito contattato la presidenza della Federazione Italiana ScacchiPugilato (FISP) per chiedere notizie riguardo l’evento. Ho intervistato di IMG_0121bassapersona Volfango Rizzi che si sta dando da fare per portare nella nostra penisola questo sport e che, un anno fa, é stato eletto presidente della FISP.

– Volfango, sono venuta a conoscenza che stai organizzando il primo evento di scacchipugilato in Italia puoi confermarlo?

Ciao Roberta, ti posso confermare che abbiamo una data ed un luogo ma che vi sono altre problematiche da gestire prima di dare l’ufficialità dello svolgersi dell’evento.

– In quale data si terrà e quale sarà la sede dell’incontro?

La data prescelta é quella del 24 aprile 2014, un giovedì sera, tre giorni dopo il lunedì di Pasqua e la sera prima della festa nazionale del 25 aprile. Si svolgerà a Milano in un locale serale molto conosciuto e che offrirà una cornice spettacolare all’evento.IMG_0314bassa

– Quanti saranno gli incontri?

Vi dovrebbero essere tre combattimenti: due saranno le semifinali del Campionato Italiano dei pesi medi e poi stiamo vedendo di allestire un altro incontro a livello internazionale per un nostro atleta, possibilmente Sergio Leveque che combatte nei pesi massimi.

– Puoi anticiparci il nome di qualche altro atleta che salirà sul ring?

FISP1780bassa

Giuseppe Lettieri in versione chessboxer. Foto: FISP.

Nelle semifinali al titolo italiano dei pesi medi combatterà il Maestro Fide Giuseppe Lettieri che, con un elo rapido di 2427 e uno classico di 2406, sarà lo scacchista più forte di sempre ad aver calcato un ring di scacchipugilato (perlomeno a livello agonistico). Si conoscono anche i nomi degli altri tre atleti che dovrebbero partecipare alle semifinali, ma verranno resi noti solo quando c’é l’ufficialità dello svolgimento dell’evento e, inoltre, non é detto che nel frattempo non si facciano avanti altri pesi medi e quindi la porta é aperta anche a nuovi atleti che volessero darsi da fare, anzi saremmo felici di avere più adepti che vogliano cimentarsi in questa disciplina combinata.

– Negli eventi londinesi oltre allo scacchipugilato vi sono anche spettacoli di intrattenimento, seguirai questa formula o apporterai delle modifiche?

SPQeR0217bassa

Una serata di divertimento e agonismo. Foto: SPQeR.

Mi piace molto quanto avviene a Londra ed io stesso ho partecipato a quattro eventi di scacchipugilato nella capitale britannica. La nostra serata comprenderà, oltre ai combattimenti, intrattenimento e cabaret, musica e anche scacchi per tutta la notte. Lavoreremo per far sì che la nostra serata sia ancora più speciale e bella rispetto a quelle londinesi e lo faremo in due modi: dando combattimenti di alta qualità e abbastanza bilanciati sia pugilisticamente che scacchisticamente e, avendo molte ore di spettacolo e musica una volta che gli incontri sono terminati. Si potrà ballare, festeggiare o giocare a scacchi sino alle prime ore del mattino. Sarà una serata di gran divertimento.

– Aspetto quindi con trepidazione il 24 aprile per poter partecipare ad un evento unico nel suo genere nel nostro Paese e scoprire le sorprese che ci riserverà la serata.

Non appena l’evento sarà ufficiale, verranno dati ulteriori dettagli tramite il sito della FISP.

 

Articolo e intervista di Roberta Gatti

Lascia un commento


Hit Counter provided by Los Angeles SEO Company