topBanner

La Mitropa Cup 2013, assoluta e femminile, a Meissen. Le squadre azzurre e presentazione evento.

Dal 31 maggio al 9 giugno a Meissen, in Germania, si gioca la 32^ edizione della Coppa Mitropa, manifestazione che comprende le nazionali di dieci stati mittleuropei (cioè dell’Europa centrale) e che é stata giocata per la prima volta nel 1976. Il primo turno é fissato per il 1º di giugno, mentre il 31 maggio vi sarà una simultanea “con handicap” di Levon Aronian (numero 2 al mondo) che gioca contro sei avversari.

mitropacup_2013_logo_internet

L’Italia ha vinto una sola volta la manifestazione assoluta, nel 2010, ha conquistato cinque volte il secondo posto (1978, 1981, 2007, 2009 e 2011) e una volta l’ultimo gradino del podio (1990). La competizione femminile é nata, in Italia, invece solo nel 2002 e quest’anno si disputa la 10^ edizione. L’Italia l’ha vinta tre volte (2008, 2010 e 2011) ed ha conquistato il bronzo in due occasioni (2009 e 2012).

Quest’anno nel maschile e nel femminile sono presenti tutte e 10 le nazioni: Germania, Francia, Italia, Croazia, Austria, Svizzera, Slovacchia, Slovenia, Repubblica Ceca e Ungheria.

L’Italia partecipa con le seguenti squadre: AGGIORNAMENTO CON L’ELO DEL 1º GIUGNO (IN NERO)

Assoluta: 

GM Sabino Brunello, punteggio ELO: 2580 2598

GM Michele Godena, ELO: 2511 2518

MI Danyyil Dvirnyy, ELO: 2541 2540

GM Roberto Mogranzini, ELO: 2509 2513

Riserva: MI Guido Caprio, ELO: 2413 2435

 

Femminile:

GMF Elena Sedina, ELO: 2321 2323

GMF Olga Zimina, ELO: 2334 2335

Riserva: MIF Marina Brunello, ELO: 2232 2233.

 

Ricordiamo che nel maschile gli incontri si giocano su 4 scacchiere, mentre nel femminile si gioca su 2; ogni squadra può avere una riserva. Nel femminile l’Italia schiera la migliore formazione possibile, con le tre giocatrici di vertice dello scacchismo italiano, squadra che punta ancora ad almeno un posto sul podio se non alla vittoria finale.

Nell’Assoluto, orfana di Fabiano Caruana, impegnato nella tappa di Tessalonica del Gran Prix FIDE, e del numero 2 Alberto David, la nazionale italiana schiera il numero 3 (che ora del 1º giugno dovrebbe tornare ad essere il numero 2 italiano) Sabino Brunello, poi c’é il numero 4 Danyyil Dvirnyy e i numeri 6 e 7 i Grandi Maestri Michele Godena e Roberto Mogranzini, con l’assenza del numero 5 Daniele Vocaturo che non gioca solitamente per la nazionale italiana. Come riserva é stato chiamato il più giovane tra i primi 30 giocatori italiani: Guido Caprio, che al momento occupa la 26^ posizione in classifica ma é in rapida ascesa e che lo scorso novembre é arrivato 2º nel Campionato Italiano Assoluto. AGGIORNAMENTO CON L’ELO DEL 1º GIUGNO: Guido Caprio occopa ora la 16^ posizione tra gli italiani, e Sabino é tornato numero 2, per un punto elo.

Da notare che Godena gioca in 2^ scacchiera mentre Danyyil in terza, probabilmente si vuole sfruttare la solidità di Godena in seconda (giocatore difficile da battere) e puntare sulla giovinezza e capacità di Dvirnyy per fare punti interi in terza scacchiera.

A contendere le posizione del podio all’Italia nell’assoluto, giudicando dalle formazioni presentate, gli avversari più temibili dovrebbero essere: Germania, Croazia e Repubblica Ceca. Ma non bisogna dimenticare che c’é spesso qualche sorpresa e vi sono nazioni, come l’Ungheria, che negli ultimi anni hanno fatto molto bene in questa competizione.

Le formazioni delle altre squadre nell’Assoluto:

* Germania:

GM Daniel Fridmann | ELO: 2648

MI Matthias Blübaum | ELO: 2511

MI Dennis Wagner | ELO: 2487

MI Alexander Donchenko | ELO: 2452

GM Uwe Bönsch | ELO: 2528

* Francia:

MI David Housieaux | ELO 2466

MI Laurent Guidarelli | ELO: 2472

MI Pierre Bailet | ELO: 2462

MF Melkior Cotonnec | ELO: 2415

* Croazia
Davorin Kuljašević | ELO: 2578

GM Alojzije Janković | ELO: 2537

GM Ante Šarić | ELO: 2547

GM Saša Martinović | ELO: 2526

MI Darko Doric | ELO: 2509

* Austria:

GM David Shengelia | ELO: 2546

MI Peter Schreiner | ELO: 2447

MI Andreas Diermair | ELO: 2431

MF Mario Schachinger | ELO: 2443

MF Lukas Handler | ELO: 2385

* Svizzera:

GM Joseph Gallagher | ELO: 2507

MI Roland Ekström | ELO: 2461

MI Werner Hug | ELO: 2471

MI Beat Züger | ELO: 2397

MF Noel Studer | ELO: 2336

* Slovacchia:

GM Peter Michalik | ELO: 2556

MI Marian Jurcik | ELO: 2525

MI Tamas Petenyi | ELO: 2455

Christopher Repka | ELO: 2343

GM Ján Plachetka | ELO: 2360

* Slovenia:

GM Jure Skoberne | ELO: 2558

GM Jure Borisek | ELO: 2552

FM Samo Stajner | ELO: 2321

Boris Markoja | ELO: 2148

* Repubblica Ceca:

GM Alexej Kislinsky | ELO: 2574

MI Stepan Zilka | ELO: 2525

GM Jan Krejčí | ELO: 2505

MI Vitezslav Rasik | ELO: 2503

MI Michal Konopka | ELO: 2437

* Ungheria:

GM Ádám Hovárth, ELO: 2528

GM József Hovárth, ELO: 2518

GM Attila Czebe ELO: 2490

GM Zoltan Varga ELO: 2470

MF Kristof Juhász ELO: 2345.

Nel femminile le due squadre che più potrebbero impensierire le italiane sono la Slovacchia (MIF Eva Repková, ELO: 2363 e GMF Júlia Kŏchetková ELO: 2348) e la Germania (Hanna Marie Klek, ELO: 2267 e MFF Filiz Osmanodja, ELO: 2255), entrambe però non hanno una riserva, questo vuol dire che le giocatrici devono giocare tutti i 9 turni in, qualche ora in meno di, 9 giorni, mentre le azzurre saranno più fresche dando turni di riposo alle giocatrici. Le azzurre partono come favorite, ma sarà comunque difficile.

Programma della manifestazione:

 31 maggio 2013 – dalle ore 13,00 alle 19,00 Simultanea scacchistica ad handicap Levon Aronian contro i 6 “Prinzen”

ore 20,oo: Cerimonia d’apertura; ore 22,00 Riunione Tecnica coi capitani.

  1º giugno 2013 – ore 15 turno I

  2. giugno 2013 – ore 15 turno II

  3. giugno 2013 – ore 15 turno III

  4. giugno 2013 – ore 15 turno IV

  5. giugno 2013 – ore 15 turno V

  6. giugno 2013 – ore 15 turno VI

  7. giugno 2013 – ore 15 turno VII

  8. giugno 2013 – ore 15 turno VIII

  9. giugno 2013 – ore 10 turno IX

ore 15.30 Premiazione.

 

Sito ufficiale del torneo:

http://www.mitropa-cup.de/

 


Hit Counter provided by Los Angeles SEO Company