topBanner

L’Italia Femminile mette paura all’Inghilterra ma non basta per vincere.

Ad Ivrea l’Italia Femminile viene sconfitta per 24 a 33 con le inglesi che fanno loro la partita della seconda giornata del 6 Nazioni Femminile. Si tratta comunque di un gran miglioramento rispetto ai testa a testa delle ultimi edizioni; l’anno passato, in Inghilterra, terminò 39 a 7 mentre due anni fa in Italia le azzurre vennero sconfitte per 0 a 24.

Nella partita odierna, dopo il calcio d’inizio italiano, leazzure andavano in meta dopo meno di 30 secondi con una grande azione sul lato sinistro finalizzata schiacciando oltre la linea da Maria Grazia Cioffi. Le ospiti reagiscono subito e al 6º trovano il pareggio con una meta di Cattell trasformata da Reed. L’Inghilterra continua ad attaccare e trova il vantaggio con una meta di Mason trasformata ancora da Reed. Il XV di Andrea Di Giandomenico ha una ghiotta occasione per accorciare le distanze al 26 con un calcio piazzato della Schiavon da circa 25 metri che si spegne sul fondo. L’Italia si rifà 2 minuti dopo con una meta della Stefan, abile a infilarsi tra le maglie delle avversarie e ad andare in meta, ma la Schiavon fallisce la trasformazione e si resta sul 12-14. Nel finale di tempo il XV di Bemand trova la terza meta.

Nel secondo tempo, le Azzurre partono subito in attacco e accorciano le distanze con Giordano che di prepotenza va in meta, ma la Schiavon sbaglia la trasformazione mancando il pareggio. Ma nel momento migliore dell’Italia, tra il 59’ e il 61’, l’Inghilterra va in meta due volte andando in fuga sul 17 a 33. Il XV di Andrea Di Giandomenico reagisce subito e accorcia le distanze al 64’ andando sul 24-33.

 

Ivrea (Torino), “Stadio Pistoni” – sabato 13 febbraio

6 Nazioni Femminile, II giornata

Italia v Inghilterra 24-33 (12-19)

Marcatori: p.t. 1’m. Cioffi tr. Schiavon (7-0); 6’ m. Cattell tr. Reed (7-7); 18’ m. Mason tr. Reed (7-14); 28’ m. Stefan (12-14); 38’ m. Clapp (12-19); s.t. m. 43’ Giordano (17-19); 59’ m. Inghilterra tr. Reed (12-26); 61’ m. Blackburn tr. Cattell (17-33); 64’ m. Este tr. Schiavon (24-33)

Italia: Furlan; Sillari (62’ Magatti), Cioffi, Rigoni (65’ Zangirolami), Stefan; Schiavon, Barattin; Giordano, Locatelli, Arrighetti (19’ Este); Trevisan, Pillotti (55’ Ruzza); Bettoni, Cammarano, Cucchiella (52’ Gai)

A disposizione non entrate: Giacomoli, Nicoletti, Folli

all. Di Giandomenico

Inghilterra: Mason (76’ Riley); Laybourn (52’ Thompson), Cattell, Large, Clapp; Reed (19’ Blackburn), Mason; Hunter (69’ Cleall), Noel-Smith, Millar-Mills; Braund, Scott; Cornborough, Cokayne (52’ Croker), Clark (72’ Kerr)

a disposizione non entrate: Dawson, Leitch

all. Bemand

arb. Leah Berard (Usa)

Calciatori: Schiavon 2/5 (Italia), Reed 3/4 (Inghilterra), Sillari 0/1 (Italia)

Note: pomeriggio soleggiato, terreno in buone condizioni. 2800 spettatori.

 

Lascia un commento


Hit Counter provided by Los Angeles SEO Company