topBanner

Magnus Carlsen si aggiudica la Coppa Sinquefield vincendo anche l’ultima.

Levon Aronian ci ha provato a lungo di cavare qualcosa da quella posizione equilibrata e senza donne ma che vedeva il nero con un pedone in più (sette contro sei) in un finale di torri e due cavalli a giocatore. Magnus Carlsen ha però costruito una fortezza, ma era anche una posizione che alla minima inesattezza del nero, il bianco avrebbe potuto passare in vantaggio.

Il secondo incontro tra i due statunitensi ha visto un risultato di patta. Gata Kamsky aveva avuto una certa iniziativa durante la partita ma, questa iniziativa, é poi scemata e la partita terminata con una ripetizione di mosse. Questo garantiva a Hikaru Nakamura di finire con 3½ punti. E questi erano i punti che Magnus Carlsen già aveva e che Levon Aronian avrebbe potuto raggiungere battendo il norvegese nell’ultima partita.

Questo ci fa capire perché l’armeno ha continuato a giocare in una posizione che lo vedeva comunque coi pezzi legati a difendersi a vicenda sul lato ovest. Passato il controllo del tempo, l’armeno ha cercato di evitare una ripetizione di posizione ma questo ha voluto dire rimuovere la propria torre dalla seconda traversa, cosa che ha dato ancor più respiro ai pezzi (e al re dei) bianchi, che erano comunque meno legati di quelli neri. E, una volta lasciata la seconda traversa, era Magnus Carlsen che iniziava a creare concrete minacce e il numero 2 al mondo Levon Aronian andava sotto rapidamente, perdendo un cavallo; ma continuava a giocare con un intero equino di svantaggio, sperando in mosse inaccurate di Magnus.

La partita terminava infine alla 70ª mossa; e la vittoria nella partita sanciva la vittoria di Magnus Carlsen con 4½ su 6 e con un punto di distacco sul secondo in questo quadrangolare prestigioso. É anche un indicatore della buona condizione e bravura del Numero 1 al mondo a poco più di sette settimane dall’inizio della sfida per il titolo mondiale.

Levon Aronian, al momento perderebbe anche la seconda posizione mondiale la quale tornerebbe ad essere occupata da Vladimir Kramnik. Magnus Carlsen é ora a 2870 punti, due in meno del massimo di sempre fatto registrare da Magnus nella lista elo ufficiale (2872 nella lista di febbraio 2013, punteggio che ha mantenuto sino a quella di aprile 2013).

 

Programma e risultati:

Turno 1 – 9 settembre 2013, ore 13,00
Carlsen, Magnus 2862
1-0
Kamsky, Gata 2741
Nakamura, Hikaru 2772
1-0
Aronian, Levon 2813
Turno 2 – 10 settembre 2013, ore 13,00
Aronian, Levon 2813
½-½
Carlsen, Magnus 2862
Nakamura, Hikaru 2772
1-0
Kamsky, Gata 2741
Turno 3 – 11 settembre 2013, ore 13,00
Carlsen, Magnus 2862
½-½
Nakamura, Hikaru 2772
Kamsky, Gata 2741
½-½
Aronian, Levon 2813
Turno 4 – 13 settembre 2013, ore 13,00
Kamsky, Gata 2741
0-1
Carlsen, Magnus 2862
Aronian, Levon 2813
1-0
Nakamura, Hikaru 2772
Turno 5 – 14 settembre 2013, ore 13,00
Nakamura, Hikaru 2772
½-½
Magnus, Carlsen 2862
Aronian, Levon 2813
½-½
Kamsky, Gata 2741
Turno 6 – 15 settembre 2013, ore 11,00
Carlsen, Magnus 2862
1-0
Aronian, Levon 2813
Kamsky, Gata 2741
½-½
Nakamura, Hikaru 2780

 

Classifica finale (6 turni):

Pos. Nome Punti S.B.
1 Magnus Carlsen 10,25
2 Hikaru Nakamura 9,25
3 Levon Aronian 7,25
4 Gata Kamsky 4,25

 

Sito ufficiale: www.uschesschamps.com/sinquefield-cup

Precedenti articoli:

Saint Louis: Carlsen si mantiene al comando.

Sinquefield: sconfitti i due americani nel IV turno.

Saint Louis: Nakamura si mantiene al comando.

Sinquefield: Nakamura stacca Carlsen. Oggi lo scontro diretto tra i due.

 Inizia la Coppa Sinquefield: Nakamura batte Aronian; vince anche Carlsen.

 


Hit Counter provided by Los Angeles SEO Company