topBanner

Mayweather vincente, Abatangelo sconfitto: 9 risultati del finesettimana.

É stato un finesettimana ricco di tanti appuntamenti importanti per la boxe italiana e quella mondiale: si é rivisto sul ring Floyd Mayweather che ha difeso con successo, e contemporaneamente, le sue corone dei pesi welter e superwelter, ma che ha anche visto la disputa di un campionato italiano e di un campionato europeo con un italiano sul ring.

Questi i risultati divisi per giorno:

10 settembre: a Nakhon Ratchasima in Tailandia – Campionato Mondiale IBF pesi mosca-: il Campione in carica Amnat Ruenroeng ha battuto ai punti, con decisione non unanime, McWilliams Arroyo per 114-113, 113-114 e 114-113. Ruenroeng é stato atterrato alla 6ª ripresa con una combinazione gancio sinistro-destro di Arroyo e con l’arbitro che erroneamente terminava quella ripresa alcuni secondi in anticipo.

12 settembre: presso Nettuno il 20enne Felice Moncelli ha detronizzato Marcello Matano diventando Campione Italiano dei pesi superwelter.

A Copenaghen, in Danimarca: Erik Skoglund (Svezia) ha sconfitto ai punti, con decisione unanime, Stefano Abatangelo in un incontro valido sia per il Campionato Europeo sia per il Campionato Intercontinentale IBF dei pesi mediomassimi. Il Campione Skoglund, molto più alto dell’italiano, ha scorrettamente spinto l’italiano senza che l’arbitro mai desse un richiamo ufficiale allo scandinavo. I tabellini: 120-106, 118-108 e 118-109.

Nella stessa riunione, due pesi welter femminili riunivano i titoli di tutte e 4 le sigle più rinomate: WBC, WBA, WBO e IBF. La norvegese Cecilia Brækhus ha battuto ai punti la croata Ivana Habazin. I tabellini hanno indicato un triplo 100 a 90.

13 settembre: a Las Vegas negli USA: Floyd Mayweather v Marcos Maidana (Campionato Mondiale WBC e WBA pesi welter e WBC Super-welter) 116-111, 116-111 e 115-112. Nel Campionato Mondiale WBC supergallo Leo Santa Cruz si é sbarazzato di Manuel Roman per KO in soli due riprese: l’avversario scelto non era certo di livello mondiale. Miguel Vazquez, alla settima difesa del titolo Mondiale IBF dei pesi leggeri, e che non veniva sconfitto dal 2008, ha perso ai punti con una decisione non unanime, contro Mickey Bey. I tabellini hanno segnato: 113-115, 115-113 e 119-109.

a Manchester in Inghilterra: Scott Quigg ha mantenuto il titolo di Campione del Mondo “ordinario” WBA supergallo battendo per KO alla 3ª ripresa Paulus Ambunda stessa cosa fatta da Anthony Joshua che ha vinto l’ottavo incontro da professionista, anche questo come i precedenti prima del limite, sconfiggendo Konstantin Airich.

Qui potete consultare le tabelle con i campioni mondiali, europei e italiani: Lista dei Campioni di pugilato: Mondiali, Europei, E.U. e Italiani.

 

 

 

Lascia un commento


Hit Counter provided by Los Angeles SEO Company