topBanner

Partita e incontro: Carlsen è ancora Campione del Mondo.

Magnus13La sfida per il titolo mondiale tra Magnus CarlsenAnand Viswanathan termina all’11ª partita con il norvegese in vantaggio di 2 punti e quindi oramai irraggiungibile e rendendo perciò superflua la 12ª.

Sochi2014Quest’ultima è stata una partita emozionante: Anand andava per una difesa berlinese e otteneva una di quelle posizioni solide che escono da questa difesa. Alla 23ª mossa Anand giocava l’inaspettata 23) … b5! che permetteva più spazio di manovra per re e pezzi neri oltre a mettere sotto pressione i pedoni bianchi sul lato ovest. Carlsen evitava di rendere deboli i propri pedoni non catturando in b5 e aspettando che fosse l’indiano a farlo. Alla 26ª mossa Anand, dopo quasi 22 minuti utilizzati per tale mossa, iniziava un piano sbagliato giocando Tdb8 e la mossa successiva avveniva l’errore fatale: Anand giocava Tb4 permettendo a Carlsen di guadagnare una qualità. 

Questo sono spesso gli scacchi: entrambi i contendenti voglio raggiungere una determinata posizione ed entrambi sono contenti di raggiungerla, solo che vi danno una valutazione diversa. Carlsen tra prendere la penna, scrivere la mossa sul formulario, riposare la penna, fare la mossa e schiacciare l’orologio ci ha messo solo 42 secondi per decidere di catturare la torre col proprio alfiere. Anand quindi rispondeva immediatamente, catturando probabilmente col pedone sbagliato: una volta deciso di dare la qualità, doveva fare in modo di attivare la propria torre su colonna “a” e, catturando in b4 col pedone “a” anziché “c” avrebbe aperto una colonna alla propria torre che avrebbe attaccato un pedone avversario.

Gli istanti finali: Anand abbandona la partita e termina sconfitto questa sfida.

Gli istanti finali: Anand abbandona la partita e termina sconfitto questa sfida.

Carlsen giocava per cambiare i pezzi oltre che per rendere mobili i propri pedoni a est. Era chiaro che Anand non aveva compenso per la qualità e, alla 45ª mossa, l’indiano abbandonava la partita che valeva anche la conferma del titolo mondiale per Magnus Carlsen. Questi deterrà ora il titolo sino alla fine del 2016 e potrà guardare dall’alto gli altri scacchisti, tra cui l’italiano Fabiano Caruana, gareggiare per poter qualificarsi alla sfida mondiale col norvegese.

 

La sfida – risultati:

P. elo
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
Risultato finale
M. Carlsen 2863
½
 1  0  ½  ½  1  ½  ½  ½  ½  1
V. Anand 2792
½
 0  1  ½  ½  0  ½  ½  ½  ½  0
4½

 

Sito ufficiale: http://www.sochi2014.fide.com/

 

X turno:  Anand gioca bene, ma Carlsen lo contiene.

IX turno: Una patta in 20 mosse e un’ora di gioco. Anand domani punta all’aggancio.

VIII turno: Una patta in 20 mosse e un’ora di gioco. Anand domani punta all’aggancio.

VIII turno: Carlsen a 2 punti dal titolo mondiale.

VII turno: 122 mosse tra Carlsen e Anand nella 7a partita. Quali le ragioni del comportamento di Carlsen?

VI turno: Carlsen vince in una partita in cui Anand sciupa un’occasione durata una mossa.

V turno: Anand non sfrutta un finale vantaggioso. Carlsen punta sui due bianchi consecutivi.

IV turno: Carlsen-Anand: il primo pressa ma é attenta la difesa. Domani terzo bianco per Anand.

III turno: Anand colpisce: erano 4 anni che non batteva Carlsen. Il match in parità.

II turno: Magnus in vantaggio dopo solo 2 partite. Anand tenta il riaggancio quest’oggi.

I turno: Anand trova nuove idee contro la Grunfeld ma è Carlsen a spingere.

Articolo di presentazione: Inizia la sfida mondiale: Magnus Carlsen vs Viswanathan Anand.

 

Alcuni precedenti articoli correlati:

Sede del Campionato del Mondo Carlsen-Anand: Soči, nel villaggio olimpico.

Trionfo per Anand: sarà lui a sfidare Carlsen. Karjakin secondo.

Anand sarà il prossimo sfidante di Carlsen. Andreikin sconfigge Aronian.

Articolo di approfondimento di quasi un anno fa: La bellezza di una sfida mondiale.

Lascia un commento


Hit Counter provided by Los Angeles SEO Company