topBanner

Rovigo torna Campione d’Italia dopo 26 anni Campione d’Italia.

E alla terza finale consecutiva, la quarta in cinque anni, Rovigo riesce finalmente a vincere il Campionato Italiano d’Eccellenza di rugby. Erano da 26 anni, quando vinse la stagione 1989-90 in finale contro la Benetton, che la squadra del polesine non riusciva a vincere uno scudetto.

Battuto in finale il Calvisano, squadra che aveva vinto le ultime due edizioni del campionato e sempre in finale contro Rovigo. Le due squadre hanno dominato il campionato e sono andate in semifinali da favorite: sono riusciti ad aggiudicarsi la finale e, quest’oggi a Rovigo, in uno Stadio Battaglini tutto esaurito con oltre 6000 spettatori, i rossoblù sono riusciti a iscrivere nell’albo d’oro un nome diverso tra quelli che hanno vinto lo scudetto nell’ultimo quarto di secolo.

Un Battaglini tutto esaurito per la seconda finale di Eccellenza consecutiva a Rovigo.

Un Battaglini tutto esaurito per la seconda finale di Eccellenza consecutiva a Rovigo.

Rugby Rovigo Delta, o meglio la squadra di Rovigo (visto che non c’é continuità societaria)  vince pertanto il 12º scudetto, affiancando Padova e ponendosi quindi in terza posizione dietro a Amatori Milano (18) e Benetton Treviso (15).

Rovigo ha sconfitto Calvisano per 20 a 13, dopo che la partita era terminata 6 a 6 nel primo tempo e prima di vedere Rovigo portarsi sino ad un vantaggio massimo di 14 punti con il 20 a 6 al 64′ minuto.

RovigoCampione

 

TABELLINO:

Rovigo, Stadio “Mario Battaglini” – sabato 28 maggio 2016

Eccellenza, Finale Scudetto

FEMI-CZ ROVIGO v RUGBY CALVISANO 20-13 (6-6)

Marcatori: p.t. 3′ drop Vlaicu (0-3), 15′ cp Basson (3-3), 18′ cp Basson (6-3), 32′ cp Vlaicu (6-6); s.t. 43′ cp Basson (9-6), 50′ cp Basson (12-6), 57′ cp Basson (15-6), 64′ m. McCann non tr. (20-6), 76′ m. Zdrilich tr Vlaicu (20-13)

FEMI-CZ Rovigo: Basson, McCann, Majstorovic, Van Niekerk, Menon, Rodriguez, Frati (59′ Chillon), Bernini, Lubian, Ruffolo, Ferro, Parker, Tenga (78‘ Atalifo), Momberg (cap.) (74′ Silva) (78′ Momberg), Quaglio (79′ Balboni)A disposizione: Maran, Zanini, Chillon, Bronzini, Mantelli.

all. McDonnell

Rugby CalvisanoChiesa, Canavosio, Bergamo (65′ Minozzi), Castello (cap.), Di Giulio G., Vlaicu, Raffaele, Tuivaiti (65′ Zdrilich), Mbandà, Belardo, Beccaris (76′ Andreotti), Cavalieri, Costanzo (21′ Riccioni), Morelli(76′ Morelli), Panico (78‘ Violi)A disposizione: Surugiu, Buscema.

allBrunello

Finale Campionato di Eccellenza 2015/2016, Rovigo, Stadio Battaglini 28/05/2016, Rovigo v Calvisano,

La prima meta dell’incontro e’ di Rovigo.

arb.Liperini (Livorno)

Cartellini: 70′ giallo Bernini (Rovigo)

Calciatori: Basson 5/8 (Rovigo), Vlaicu 3/5 (Calvisano)

Note: serata calda, circa 26°, campo in ottime condizioni. Stadio “Battaglini” con 6045 spettatori.

Man of the Match: Basson (Rovigo).

 

Dichiarazioni:

L’head coach dei Bersaglieri, Joe McDonnell alla fine della partita: “Tra primo e secondo tempo negli spogliatoi ho usato parole molto dure: ho sottolineato l’importanza della disciplina, ho avvertito di smettere di parlare con l’arbitro e di pensare solo a lavorare. Questo ha avuto l’effetto voluto nel secondo tempo, in cui abbiamo tenuto sotto controllo la pressione e gli avversari, nonostante avessero alzato il livello fisico della partita. Negli ultimi 10 minuti ho visto un grande sforzo da parte di tutta la squadra, il gioco poteva sfuggire dalle nostre mani ma siamo stati bravi a rimanere concentrati e lucidi. Questo anche perchè quest’anno la pressione è stata gestita molto bene grazie alla comunicazione costruttiva tra me, la squadra, lo staff, la direzione sportiva e il Presidente: tutto il lavoro svolto in questi mesi oggi ha avuto i suoi frutti. Ringrazio i ragazzi, il Presidente Zambelli, tutto il Club, la città e i tifosi”.

Il capitano rossoblù Jacques Momberg ha affermato: “È un onore aver giocato e vinto lo scudetto con questa maglia, ci eravamo prefissati come obiettivo di riuscire a riscrivere la storia e ci siamo riusciti. Complimenti a tutti i ragazzi per la grande vittoria, alla Società e ai tifosi per il supporto”.

Lascia un commento


Hit Counter provided by Los Angeles SEO Company