topBanner

Seconda Disfida Oltrepo-Milano-Vigevano il 23 dicembre.

La seconda edizione della Disfida Scacchistica Oltrepo vs Milano si terrà la sera del 23 dicembre 2020. Rispetto alla prima edizione giocatasi l’8 luglio 2020, di questo quadrangolare a squadre, vi saranno tre principali novità: 1) si aggiunge una squadra da Vigevano, nome che s’inserisce anche nel titolo della manifestazione; 2) non sarà più una manifestazione esclusivamente Under 14 ma viene aperta a squadre con anche giocatori adulti; 3) per la somma del punteggio squadra, viene aumentato da cinque a sei il numero dei punteggi da considerare.

Il movimento scacchistico oltrepadano ha creato buone sinergie, da almeno un lustro, con gli scacchisti vigevanesi, particolarmente per il lavoro sul settore giovanile. Già nella prima Disfida un giovane vigevanese aveva militato nella squadra Oltrepo e, in questa seconda edizione, abbiamo l’ingresso di una squadra intera di scacchisti vigevanesi in questa manifestazione gratuita di promozione degli scacchi.

Le squadre partecipanti riceveranno un attestato che attesterà la posizione finale sul podio e, anche, l’aggiudicarsi il “titolo” di migliore squadra di soli giocatori Juniores. Vi saranno premi in palio, e-book scacchistici, sia per i componenti della squadra vincitrice sia per i capocannonieri delle rimanenti tre squadre.

Organizzata dall’Associazione Scacchi960 e Scacchi Eterodossi (ASE960), congiuntamente con la A.S.D. Il Castelletto e con la collaborazione della ADS Vigevanese, la seconda Disfida Scacchistica vedrà affrontarsi le seguenti quattro squadre:

1) Scacchi Oltrepo, campioni in carica, sarà una squadra di otto giocatori juniores con l’aggiunta di un adulto che sta frequentando i corsi serali livello elementare de Il Castelletto e di altri due adulti non classificati. I punti saldi della squadra saranno i due fratelli De Martini, Alessandro e Michele e Alessandro Pisani i quali, nella scorsa edizione, furono i cannonieri di squadra permettendo alla propria compagine di vincere la Disfida. L’Oltrepo recupera anche due giovani che ritornano agli scacchi proprio per questa Disfida: il quindicenne Federico Algeri e il quattordicenne Lorenzo Lombardi. Ci sarà Beatrice Angeleri, anche lei componente della squadra vincitrice a luglio 2020, e si aggiungono due dodicenni, Matilde e Ludovico, che hanno iniziato i corsi di scacchi online questo autunno. Tre gli adulti in gara per dar manforte alla squadra: Martino CarucciSimone Malintende e Maria Korchagina. Ingresso dell’ultima ora, originario dell’Ucraina, Roman Bedratyi, che frequenta la prima media.

2) Scuola Soderini Milan, saranno l’unica squadra di soli Juniores della Disfida (a loro andrà quindi in automatico  l’attestato per la migliore squadra Juniores) e, tra l’altro, saranno tutti Under 14, come fu il taglio di età nella prima edizione. Se in quella prima edizione i talenti della scuola furono divisi in due squadre (Soderini da una parte e Web Camp2020 dall’altra), in questa occasione si presenteranno compatti per cercare di volare ancora più in alto in classifica finale: nella prima edizione arrivarono infine secondi dopo essere stati al comando della classifica per tre quarti circa del torneo. Punte delle squadre i due tredicenni Manuel Jamous e Jacob, mentre i rimanenti giocatori saranno Under 11 e saranno in gara anche due settenni: Gabriele e Viola;

3) ADS Vigevanese: invitati anche per la prima edizione, ma presenti solo con un giocatore “in prestito” all’Oltrepo, questa volta comporranno una squadra grazie ai neo entrati alla loro Accademia: nuovi ingressi giovanili e un paio di nuovi adulti. A dar loro manforte, appunto Davide Tonutti che, nella scorsa edizione, fu apporto importante per vincere la Disfida nella squadra dei cugini dell’Oltrepo;

4) Il Castelletto Adulti prime mosse: una squadra composta da alcuni degli allievi dei tre corsi serali targati Castelletto, a livello elementare, cominciati questo autunno. Difficile dire chi possano essere i bomber della squadra perché sono un paio di mesi solamente che fanno scacchi e le forze in campo sono costantemente variabili: pare però che tra i più pericolosi ci siano Aldo, Gerardo, GiacomoBaidang, Davide e Francesco, seppur bisognerà guardarsi anche dalle signore come Laura e Maria Vittoria. La forza della squadra Adulti consisterà principalmente, a parte essere più abituati a stare svegli in orario serale rispetto ai più giovani, nel gran numero dei partecipanti: difatti questa squadra dovrebbe essere la più numerosa del torneo.

 

II Disfida Scacchi Oltrepo vs Milano

A livello qualitativo ci possiamo aspettare che diversi giovani mostrino una comprensione del gioco più profonda rispetto a cinque mesi fa; l’ingresso degli adulti aggiungerà ulteriore qualità al gioco. Possiamo prevedere un quadrangolare più arduo da giocarsi, per chi è proprio ai primi passi e i più giovani, con partite di ancora maggior qualità rispetto all’estate. L’obiettivo degli organizzatori rimane sempre quello di fornire occasioni di gioco a chi ancora non è esperto del gioco e, anche, il dare occasione di giocare in squadra, di sentirsi parte di un gruppo, particolarmente in un periodo in cui la socialità è resa difficile da decreti, paure e malattie.

Per favorire questa socialità al torneo, che si giocherà su Lichess, verrà affiancata una diretta Zoom in cui Lorenzo Modena e Volfango Rizzi accoglieranno i partecipanti un quarto d’ora abbondante prima dell’inizio e poi, una volta iniziato il quadrangolare, terranno i giocatori aggiornati sulla classifica, che sarà in costante cambiamento, durante l’ora e 49′ di gioco. Ci sarà tempo per i giocatori di scambiare chiacchere tra di loro, di salutarsi, di rivedere amici scacchisti e conoscersi per la prima volta, anche tra compagni di squadra. Lorenzo e Volfango non mancheranno anche in questa occasione di raccontare qualche aneddoto e storia scacchistica e ci si aspetta visite da parte di amici come Scacco Max (al secolo maestro Massimiliano Tortarolo).

Data Disfida Scacchistica – Quadrangolare a Squadre: mercoledì 23 dicembre 2020,

Inizio diretta Zoom: ore 20,20  Inizio Torneo: ore 20,36.

 

Note tecniche (uguali alla prima edizione a parte la sezione in rosso):

partite da 10’+1″ a mossa;

durata del torneo 1h, 50′ (1h, 49′ effettiva);

sistema di gioco Arena con 2 punti per la vittoria, 1 per il pareggio e 0 per la sconfitta;

per il punteggio squadra si sommano i migliori sei punteggi individuali per squadra.

Link del torneo: II Disfida Oltrepo-Milano a squadre #VEE8h5iy • lichess.org

 

Articolo prima edizione: Disfida a squadre U14 Oltrepo vs Milano: 24 partecipanti.

Lascia un commento


Hit Counter provided by Los Angeles SEO Company