topBanner

Svidler battuto, si ricompatta la classifica. Aronian-Anand deludente.

Tre partite patte, tra cui la partita tra i due capoclassifica Aronian-Andand, terminata patta in 18 mosse dopo una ripetizione di posizione. Anand risparmia energie, in alcuni turni ha terminato abbastanza presto; lo dovremmo vedere non troppo stanco nei turni finali del torneo. Poi é arrivato il risultato di giornata: Sergey Karjakin ha battuto,

Niente battaglia tra i primi due in classifica: una rapida patta.

Niente battaglia tra i primi due in classifica: una rapida patta.

coi pezzi neri, Piotr Svidler giocando uno scambio di qualità in finale che gli ha permesso di vincere un finale in cui i giocatori avevano, prima dello scambio, una torre ciascuno e un alfiere di campo contrario, con il nero con un pedone in più ma doppiato sulla colonna g. Karjakin, con il “sacrifico” é riuscito a garantirsi di guadagnare poi la torre avversaria che avrebbe poi dovuto ricatturare il pedone g nero arrivato a promuovere. Così é andata e Svidler rimaneva con due pedoni liberi e uniti contro l’alfiere e pedone di Karjakin, in un finale comunque difficile da vincere per Sergey: entrambi i giocatori andavano in promozione e si tornava a giocare con le donne sulla scacchiera, ma quella di Svidler non si é mossa: Karjakin preparava una rete per guadagnare la regina avversaria con un infilata. Sergey ha mostrato una grande capacità di finalista quest’oggi.

I risultati odierni fanno sì che rimangono due giocatori (Anand e Aronian) in testa (con 5 punti) seguiti a mezzo punto da Kramnik. Poi vi tutti gli altri, cinque giocatori, a 3½. La classifica, dopo due turni del girone di ritorno, e con sei ancora da giocare, ci dice che il probabile vincitore sarà uno dei giocatori che ora occupano le prime tre posizioni. Questo non vuol dire che uno o due di loro non possa arrivare sotto uno dei cinque scacchisti a 3½, ma é difficile pensare che tutti loro tre abbiano una gran defaillance a partire da domani, soprattutto quando i primi due hanno già giocato tra di loro e si mantengono con una lunghezza di vantaggio sul terzo e tre lunghezze sugli altri cinque. Il prossimo bilancio si farà dopo l’11º turno, che già potrebbe indicarci un vincitore se qualcuno dei giocatori di testa vincesse nei prossimi tre turni, classifica che comunque ci dirà quali giocatori sono oramai matematicamente fuori dai giochi.

 

Risultati del VIII turno:

N.S.   Titolo    Nome FED. Ris.  Titolo    Nome FED. N.S.
4 GM Kramnik Vladimir RUS  ½ – ½ GM Andreikin Dmitry RUS 1
3 GM Svidler Peter RUS   0 – 1 GM Karjakin Sergey RUS 2
8 GM Topalov Veselin BUL  ½ – ½ GM Mamedyarov Shakhriyar AZE 5
7 GM Aronian Levon ARM  ½ – ½ GM Anand Viswanathan IND 6

 

Classifica dopo l’8º turno:

Pos. Nome Punti S.B.
1-2 Viswanathan Anand 5 20,25
Levon Aronian 5 18,75
3 Vladimir Kramnik 17,25
4-8 Veselin Topalov 3½ 14,75
Dmitry Andreikin 3½ 14,75
Peter Svidler 3½ 13,5
Sergey Karjakin 3½ 13
Shakhriyar Mamedyarov 3½ 12,25

 

Sito ufficiale: http://candidates2014.fide.com

 

Precedenti articoli:

Aronian sconfigge Karjakin e raggiunge Anand.

Topalov si prende la rivincita su Kramnik e lo provoca. Sciupa Aronian.

Svidler, sorpreso in apertura, batte comunque Topalov.

Aronian vince e si avvicina a Anand.

Partite molto combattute, ma é il solo Anand a vincere.

Tre vittorie col bianco nel secondo turno. In 3 al primo posto.

Anand sconfigge Aronian e si porta solitario in testa.

Torneo dei Candidati: otto in lizza per sfidare Magnus Carlsen.

Articolo di presentazione e abbinamenti: Fatti gli abbinamenti del Torneo dei Candidati. Previsioni e pronostici.

L’era Carlsen é iniziata in ritardo? I problemi del ciclo per il titolo mondiale.

Lascia un commento


Hit Counter provided by Los Angeles SEO Company