topBanner

Un titolo mondiale e due italiani: la sfida dell’ICS.

All’ International Chessboxing Show (ICS) che si disputa dopodomani sera, sabato 24 ottobre, presso l’Hurricane di Boffalora sopra Ticino (MI), ci si appresta a fare questo un record mondiale disputando cinque gare in un evento serale di scacchipugilato; solo una volta nel 2011 a Londra, si disputarono altrettanti incontri ma, in quel caso, uno di essi fu un’esibizione femminile. In questa occasione, inoltre, si tratta di incontri di alto livello, con la contesa di due titoli italianiun titolo mondiale oltre alla disputa di altri due incontri internazionali.

CinturaCampioneMondoBassaFinalmente anche il pubblico italiano potrà apprezzare da vicino gare di questo sport che alterna riprese di scacchi (in versione lampo) a riprese di pugilato; una disciplina sportiva che richiede sia destrezza mentale sia fisica. L’Italia è il paese al mondo che esporta più chessboxer, nel senso di atleti che vanno a gareggiare all’estero, ma questa volta gli azzurri avranno la possibilità di competere in casa e, per alcuni di loro, ci sarà l’occasione di vincere titoli importanti per le loro carriere di atleti.

 

Organizzato dalla Federazione Italiana ScacchiPugilato, con sponsor principali Dimafer Real Estate e Dimasi e come sponsor secondari GoldSport24 e MMA Sport, l’ ICS vedrà salire sul ring i due chessboxer italiani più conosciuti al mondo: Gianluca Sirci – Vice-Campione Mondiale ed ex campione europeo dei pesi massimi – e Sergio Leveque – Campione Europeo in carica sempre nei pesi massimi. E sarà quest’ultimo a sfidare il Campione del Mondo, il siberiano Nikolay Sazhin, in un incontro valido per il titolo mondiale che sarà l’incontro clou della serata.

Il Campione del Mondo dei pesi massimi Nikolay Sazhin.

Vi saranno anche due match validi per un titolo italiano, entrambi nei pesi leggeri. Nel primo di questi, per la serie Pioneers, si affronteranno il biellese Jacopo Di Lauro, un giovane che fu tra i pionieri che salirono sul ring nel primo evento di scacchipugilato mai disputato in Italia il 24 aprile 2014, e il bergamasco Daniele Rota, uno dei sette chessboxer italiani con esperienza internazionale.

 

L’altro titolo Italiano si disputa nella versione light, e i due contendenti sono altri due tra i migliori chessboxer nostrani. Da un lato l’atleta internazionale Filippo Gubbini, anche lui tra i chessboxer che disputarono il primo evento di scacchipugilato in Italia, e che a maggio ha vinto a Berlino l’incontro clou della serata. Gubbini per la prima volta ha l’occasione di conquistare un titolo nel chessboxing, sebbene sia saltata per lui l’occasione di disputare il mondiale per dei problemi alla spalla del Campione Vladimir Agasaryan; costui sarà all’Hurricane a gustarsi lo spettacolo da spettatore. Suo avversario sarà Gianpiero Sportelli, un buon giocatore di scacchi che ha vinto diversi premi in gioventù, ed ex campione italiano di Muai Thai (boxe tailandese) ed ex campione Europeo e campione mondiale di Kickboxing.Print

 

Il chessboxer italiano più famoso al mondo, Gianluca Sirci, affronta il finlandese Lars Bjorknas che viene in Lombardia per rifarsi di una sconfitta subita a Berlino qualche giorno fa, la sera del 9 ottobre.

 

La serata di gare sarà aperta da un incontro internazionale nella versione light, una versione pensata e sviluppata proprio in Italia e che verrà presentata proprio in occasione di questo evento, tra il veterano russo Vladimir Makarov e il milanese Giulio Sanfelice.

 

La cornice di spettacolo a contorno delle gare si presenta altrettanto ricca: l’artista Emanuela Suanno si esibirà in tre spettacoli; vi sarà inoltre la presenza di due band musicali: i Bomber (un quintetto maschile che fa musica “hard blues”) e le Checkmate! (“le Scaccomatto!”, un quintetto femminile che suona “hard rock melodico”).

Le porte dell’Hurricane apriranno a partire dalle 19,10 e per il pubblico ci sarà la possibilità di cenare in loco assistendo alle varie performance. Qui il video promozionale dell’ICS:

 

Lunedì 19 ottobre sono stati effettuati i sorteggi dei colori della partita a scacchi. Qui di seguito il programma delle gare, il chessboxer elencato per primo gioca coi pezzi bianchi:

– incontro internazionale “light” pesi medi: Vladimir Makarov (RUS) vs Giulio Sanfelice (Milano);

– incontro internazionale dei pesi massimi (7 riprese): Gianluca Sirci vs Lars Bjorknas (FIN);

– titolo italiano Light dei pesi leggeri: Filippo Gubbini (Foligno) vs Gianpiero Sportelli;

– titolo Italiano dei pesi leggeri serie Pioneers: Daniele Rota (Bergamo) vs Jacopo Di Lauro (Biella);

– titolo Mondiale dei pesi massimi (11 riprese): Sergio Leveque (Marche) vs Nikolay Sazhin (RUS).

Le mosse di scacchi potranno essere seguite su due schermi giganti e saranno commentate in diretta per il pubblico da due maestri di scacchi. Ulteriori notizie sono riportate sul sito http://www.scacchipugilato.it

Lascia un commento


Hit Counter provided by Los Angeles SEO Company