topBanner

Un week-end ricco di fatica, sudore emozioni e novità: ritiro sportivo per l’Omnia Bitonto.

Per la prima volta nella storia della Polisportiva Omnia, una squadra, l’Omnia Rugby Bitonto, ha deciso di cominciare la propria stagione sportiva preparandosi non solo fisicamente ma anche mentalmente, con un piccolo raduno sportivo. Il sito prescelto è stato la valle Vitulanese nel Parco Regionale del Taburno, a pochi chilometri da Benevento.

WP_20150912_033

L’Omnia Rugby Bitonto in ritiro.

 

La tre giorni, guidata dal tecnico Cioffi e da tutto il consiglio direttivo dell’ASD, ha visto gli atleti impegnarsi con una prima seduta di allenamento il venerdì sera e una doppia il sabato mattina. Queste sessioni si sono svolte presso il campo sportivo di Castelpoto (BN) dove, nel pomeriggio, si è giocata l’amichevole con i casertani dello Spartacus Rugby.

Il match ha visto i bitontini dominare per i primi venti minuti, soprattutto nella fasi di conquista, sino ad una fase di stanca che ha portato il match sul risultato di parità ( una meta a testa entrambe mete tecniche, ndr.). “Stiamo lavorando bene” dichiara mister Cioffi “ sono soddisfatto, siamo sulla strada giusta”.

La novità di questa tre giorni, è data dal nuovo capitano in campo per l’ Omnia Rugby Bitonto: l’altamurano Nicola L’Episcopia. Trenta primavere per lui, da dieci nel mondo della palla ovale, giocatore ma anche allenatore in campo. Un vero e proprio condottiero che, si spera, saprà gestire e guidare in campo i guerrieri bitontini, incluso il suo vice, Angelo Modugno. “ Il cambiamento deve essere prima di tutto personale, per poi portarlo in squadra” queste le prime parole del neo capitano, che ha deciso di sposare sin da subito il nuovo progetto omniano.

La tre giorni è terminata domenica mattina con l’ultima sessione defaticante e il “rompete le righe” dopo pranzo.

I bitontini continueranno la preparazione pre-campionato con altre amichevoli.

 

 

Lascia un commento


Hit Counter provided by Los Angeles SEO Company