topBanner

Una meta convertita nei minuti finali da la vittoria alla Francia sull’Inghilterra.

Mancavano quattro minuti allo scadere, e la Francia era sotto di 19 a 21, dopo essere stata in vantaggio per 16 a 3.

L’Inghilterra concedeva la prima meta solo dopo 32″ dal calcio d’inizio con Yoann Huget che toccava oltre la linea. Poi la Francia segnava anche un piazzato con Jean-Marc Doussain, vi era una seconda meta di Huget, con Doussain che sbagliava entrambe le conversioni ma si rifaceva spedendo tra i pali un altro calcio piazzato.

Dopo 22′ la Francia conduceva quindi per 16 a 3. Ma l’Inghilterra riusciva a fare 18 punti consecutivi, concludendo con un drop di Care, per portarsi in vantaggio: 16 a 21 il risultato. Poi, dopo una serie di calci da entrambe parti, prima francese e poi inglese, il risultato si portava sul 19-24. Al 74º la Francia faceva entrare, dalla panchina, il diciannovenne Fickou che, due minuti dopo andava in meta che, convertita, dava la vittoria di 26 a 24 alla Francia.

 

La meta finale, la trasformazione e l’esultanza della Stade Francois:

 

Il drop di Care:

 

Lascia un commento


Hit Counter provided by Los Angeles SEO Company