topBanner

Vladimir Sveshnikov si aggiudica Bratto. Norme per due italiani.

Sconvolgimenti di classifica negli ultimi turni del torneo Magistrale alla 35ª edizione del Festival Internazionale di scacchi Conca della Presolana, giocatosi a Bratto. Un torneo che termina dando anche la norma a due giocatori italiani, ma andiamo con ordine.

A due turni dalla conclusione, che avrebbe vinto il M.I. Vladimir Sveshnikov, figlio del G.M. Evgeny Sveshnikov, non ci avrebbe probabilmente creduto nessuno, tanto più che Vladimir, che aveva perso già al primo turno, aveva giocato tutti e 5 i tornei serali, cosa che solitamente si paga in stanchezza in questi festival di 9 turni.

Al termine del 7º turno, continuava a condurre il G.M. Karen Movsziszian che, partendo con 4 punti su 4 aveva poi pareggiato tre partite con alcuni dei più pericolosi avversari, rimanendo in testa. Dopo 7 turni conduceva Movsziszian con mezzo punto di vantaggio su Evgeny Sveshnikov e Miso Cebalo, entrambi giocatori che il leader aveva affrontato e pertanto avrebbe “pescato basso”.

Poi l’8º turno sconvolgeva la classifica: il M.F. Miragha Aghayev sconfiggeva l’ancora imbattuto G.M. Karen Movsziszian. Il M.I. Vladimir Sveshnikov, coi pezzi neri, sconfiggeva il G.M. Miso Cebalo e il maestro Luigi Lain, proveniente dal basso, batteva il M.F. Fabrizio Ranieri che, sino quasi alle ultime battute del festival era stato il migliore degli italiani nel magistrale.

Ultimo turno. Foto di SPQeR.

Ultimo turno. Foto di SPQeR.

Prima dell’inizio dell’ultimo turno si trovavano in testa alla classifica ben 5 giocatori: Movsziszian, Vladimir Sveshnikov, Aghayev, il G.M. Evgeny Janev e Lain. E poi anche il 9º turno riservava delle sorprese: Vladimir Sveshnikov col nero batteva il G.M. Movsziszian, che terminava quindi con due sconfitte quando aveva fatto eccellentemente nei primi 7 turni. Il G.M. Janev accettava una rapidissima proposta di patta di Miragha Aghayev, a cui serviva mezzo punto per fare la sua seconda norma di Maestro Internazionale. Come da pronostico Evgeny Sveshnikov, coi pezzi bianchi, batteva Lain.

A fine torneo avevamo quindi Vladimir Sveshnikov primo a 6½ seguito, in seconda posizione, da suo padre Evgeny, primo dei quattro giocatori a 6 punti. Completava il podio Miragha Aghayev, felice per la norma conquistata.

L’altra norma, questa volta di Maestro FSI, la faceva il Candidato Maestro Beniamino Brociner che, avendo soddisfatto i requisiti, si aggiudicava anche il titolo di maestro. (Classifica a fondo articolo).

Il podio del Magistrale; a dx il Sindaco di Castione della Presolana.

Il podio del Magistrale; a dx il Sindaco di Castione della Presolana.

 

Il Festival, che quest’anno ha fatto registrare 123 giocatori complessivi e si è giocato presso l’Hotel Milano di Bratto, si componeva anche di altri tre tornei: l’Open A, B e C, i primi due disputati su 8 turni e l’ultimo su 7 turni. Questi i primi classificati nei tre tornei:

Open A: vince Devis Bosio con 6 punti, stessi punti di Matteo Foglieni con uno spareggio tecnico più basso. Al terzo posto la spunta per spareggio tecnico in un gruppetto di quattro giocatori a 5½ si classifica Alessandro Prete. Seguono Renzo Rorato, Emmanuel Denis Manoni e Giuliano Caputi.

Il podio dell'Open A: giovani scacchisti in ascesa.

Il podio dell’Open A: giovani scacchisti in ascesa.

Open B: vince Claudio Franciosi, primo di un gruppetto di quattro giocatori a 6 punti. Seguono nell’ordine Marco Merlotti, Gilberto Cambria e Angelo Benazzo. A mezzo punto Michele Melega e il Candidato Maestro Daniele Poletto. Al 9º posto Fabio Colonetti, autore di un buon torneo e che si è staccato negli ultimi turni.

Il podio dell'Open B; mancando il vincitore Franciosi posa al centro il Sindaco.

Il podio dell’Open B; mancando il vincitore Franciosi posa al centro il Sindaco.

Open C: vince imbattuto con un “quasi Caruana”, cioè sei vittorie e un pareggio, l’undicenne Alessio Seva. Seguono Edoardo Greco e Giacomo Colonetti entrambi con 5 punti. A 4½ la prima ragazzina: Alicia Orlova, figlia del n.1 del Magistrale il G.M. Andrey Orlov.

Open C: i premiati.

Open C: il podio e altri premiati.

 

I tornei serali di contorno, due lampo, due scacchi960 e una quadriglia, sono stati appannaggio di due giocatori: il G.M. Andrey Orlov e il M.I. Vladimir Sveshnikov i quali, in coppia, hanno vinto anche nel torneo di mangia e passa.

Abbastanza frequentate dagli scacchisti le lezioni mattutine tenute dagli invitati titolati stranieri, il pubblico più folto si è avuto per la lezione del noto teorico Evgeny Sveshnikov e si è dimostrato un notevole didatta il M.I. Adam Hunt che, per il primo anno, ha svolto una lezione a Bratto.

 

Classifica del Magistrale (primi 20 giocatori di 34):

Pos. ID Titolo Nome P. elo Perf. Fed. Punti Buc1 BucT ARO
1 9 IM Sveshnikov Vladimir 2352 2433 LAT 6.5 40.0 42.0 2267.0
2 1 GM Sveshnikov Evgeny 2508 2459 LAT 6.0 44.5 49.5 2333.6
3 8 FM Aghayev Miragha 2354 2450 ITA 6.0 43.5 47.0 2324.6
4 7 GM Cebalo Miso 2397 2479 CRO 6.0 43.0 46.0 2354.1
5 6 GM Janev Evgeni 2409 2427 BUL 6.0 41.5 45.0 2302.3
6 3 GM Movsziszian Karen 2457 2426 ARM 5.5 46.0 50.0 2346.3
7 2 GM Orlov Andrey 2489 2390 RUS 5.5 41.5 45.5 2310.4
8 21 Lain Luigi 2143 2336 ITA 5.5 38.5 40.5 2256.1
9 13 FM Ranieri Fabrizio 2256 2377 ITA 5.0 46.0 48.0 2333.6
10 5 IM Hunt Adam C 2427 2372 ENG 5.0 42.5 46.5 2329.3
11 11 IM Qendro Llambi 2338 2376 ALB 5.0 41.5 44.0 2333.2
12 12 FM Corvi Marco 2322 2292 ITA 5.0 39.5 43.5 2249.2
13 4 GM Sulava Nenad 2442 2278 CRO 5.0 39.5 43.0 2234.8
14 14 Madiai Federico 2227 2253 ITA 5.0 36.0 39.5 2210.0
15 10 IM Vuelban Virgilio 2349 2230 PHI 5.0 35.0 37.5 2187.0
16 18 Cattaneo Marco 2175 2208 ITA 5.0 34.5 38.0 2165.2
17 20 Brociner Beniamino 2167 2256 ITA 5.0 34.0 36.5 2212.6
18 25 Bonazzi Edoardo 2113 2112 ITA 4.5 33.0 35.0 2112.2
19 19 Negro Roberto 2169 2139 ITA 4.5 30.0 32.0 2138.9
20 16 Giretti Kanev Jasen 2211 2151 ITA 4.0 40.5 44.0 2193.6

 

Risultati e classifiche: http://www.scacchisticamilanese.com/bratto-2015/classifiche-e-turni

Bollettini giornalieri: http://www.scacchisticamilanese.com/bratto2015-bollettini-rassegna-stampa

 

Articolo di presentazione: Evgeny Sveshnikov punta alla vittoria guardandosi da Orlov e Movsziszian.

 

Galleria fotografica (molte altre fotografie alla nostra pagina Facebook):

SPQeR_9618b SPQeR_9619b SPQeR_9690bassaSPQeR_9622b


Hit Counter provided by Los Angeles SEO Company