topBanner

Vocaturo batte Efimenko ma il Padova perde comunque. Il SOCAR primo a punteggio pieno.

Nel quinto turno della “Coppa dei Campioni” Obiettivo Risarcimento Padova perde con San Pietroburgo col minimo scarto: 3½ a 2½. Nakamura col nero batte Svidler in sole 29 mosse, Vocaturo batte Efimenko, mentre Dvirny patta con Zvjaginsev.

L’Accademia di Bologna pareggia con la meno quotata squadra olandese di Apeldoom.

Intanto il SOCAR guidato da Caruana, avendo battuto l’Ugra per 4 a 2 con vittorie di Topalov e Wang Hao su Korobov e Dreev, rimane solo in testa unico a punteggio pieno. Il pareggio in seconda tra Odlar YurduMalachite, con patte su tutte e sei le scacchiere, ha visto i giocatori impegnarsi in partite lunghe, terminate perø tutte patte.

Nel femminile prima vittoria di Chieti che batte le austriache del Pamhagen per 3½ a ½ (patta di Tea Gueci in terza) e con la partita in quarta scacchiera vinta per forfait. Con questa vittoria salgono in 9ª posizione su 11.

Nel sesto e penultimo turno:

G-Team Novy Bor sfida la capoclassifica SOCAR e ci si aspetta una vittoria sonora del numero 2 di tabellone Malachite che affronta il numero 15 S.F. Wirtzfeld capitanata da Anrey Sumets.
Obiettivo Risarcimento Padova affronta la squadra greca Peristeri mentre l’Accademia di Bologna é opposta alla norvegese Oslo.

Nel femminile Chieti si scontra con la bosniaca Perijedor.

Risultati e classifiche qui.

 

Lascia un commento


Hit Counter provided by Los Angeles SEO Company