topBanner

Zebre sconfitte dai Warriors.; l’Ulster dagli Ospreys. Situazione in Pro12.

Le Zebre mostrano che il lavoro fatto in questi pochi mesi di vita ha migliorato le capacità della squadra di giocare ad alto livello. La franchigia parmigiana riusciva a terminare in vantaggio (20-17) il primo tempo. Bortolami, che sta ritornando a giocare dopo un lungo infortunio, ha dovuto giocare dal primo minuto per sostituire Josh Sole, indisposto.

Dettagli della partita a cura delle Zebre, Media Manager:

RaboDirect PRO12 2012/2013, giornata numero 14

Parma, Italia : Stadio XXV Aprile – Domenica 10 Febbraio 2013

Zebre Vs Glasgow Warriors 20-36 (p.t. 20-17)

Marcatori : p.t4’ m Van Schalkwyk tr Halangahu (7-0); 7’ m McGuigan tr Wight (7-7); 9’ m Tebaldi tr Halangahu (14-7); 11’ m Dunbar tr Wight (14-14); 14’ cp Wight (14-17); 25’ cp Halangahu (17-17); 35’ cp Halangahu (20-17); s.t. 14’ m McGuigan (20-22-); 11’ m Eddie tr Russell (20-29); 35’ m Murchie tr Russell (20-36);

Zebre : Tebaldi, Bacchetti, Pratichetti, Quartaroli (26’ s.t. Chiesa), Castagnoli, Halangahu, Chillon (32’ Benettin), Van Schalkwyk, Bergamasco, Cristiano (1’ s.t. Ferrarini), Van Vuren, Bortolami (13’ s.t. Caffini), Ryan (9’ s.t. Redolfini), Manici (9’ s.t. Festuccia), Aguero (17’ s.t. Perugini). (Non entrato : De Marchi)

all. Gajan

Glasgow Warriors : Murchie (34’ s.t. Thomson), Lamont (18’ s.t. Kennedy), Dunbar, Morrison, McGuigan, Wight (16’ s.t. Russell), Matawalu, Wilson (cap), Barclay (20’ s.t. Eddie), Strauss, Swinson (26’ s.t. Campbell), Ryder, Welsh (23’ s.t.Kalman), Price (19’ s.t. Brown), Reid (31’ s.t. Fainga’anuku).

all. Townsend

Arbitro:  Andrew McMenemy (Scottish Rugby Union) alla sua 19esima direzione, seconda con le Zebre dopo quella di Dublino dello scorso Dicembre

Assistenti: Matteo Liperini e Stefano Marrama (entrambi Federazione Italiana Rugby)

Calciatori:  Halangahu (Zebre) 4/6 , Wight (Glasgow Warriors) 3/4, Russell (Glasgow Warriors) 2/2

Cartellini: 2’ s.t. giallo a Morrison (Glasgow Warriors) per colpo ad un’avversario, 6’ s.t. giallo a Ferrarini (Zebre) per falli ripetuti

Note: Pomeriggio soleggiato. Temperatura 5°. Terreno in buone condizioni. Presenti allo stadio diverse formazioni giovanili delle società del territorio quali Rugby Parma, Chicken Rugby, Rugby Lainate, Rugby Noceto e il gruppo di fiati “Ottoni Matildici”.

Spettatori: 1000 circa

Man of the Match: Matawalu (Glasgow Warriors)

Il commento: Si comincia e subito quattro veloci segnature a denotare più i problemi delle difese che l bontà degli attacchi. Pubblico sicuramente divertito allo Stadio XXV Aprile. Segnature frutto dei tanti sprazzi d’attacco in una gara dal ritmo lento molto spezzettata dai fischi dell’arbitro nella prima frazione che però denota come le Zebre siano assolutamente in partita ed al livello dei quotati scozzesi secondi nella graduatoria della RaboDirect PRO12. Esce Chillon per infortunio e Tebaldi torna in regia prima che Halangahu centri i pali e faccia tornare le Zebre negli spogliatoi in vantaggio grazie anche ad un’ottima touche nei 22 rubata dal rientrante Bortolami nel finale di tempo. Il vantaggio dura 20 minuti, Glasgow trova la terza meta al largo mentre le Zebre sono in inferiorità numerica alla fine di una lunga azione di grande pressione. Halangahu potrebbe riportare le Zebre avanti dopo 60 minuti ma fallisce il piazzato. Sono invece i Warriors a mettere una marcia in più grazie alla mobilità del mediano di mischia figiano Matawalu – votato migliore in campo- che innesca in modo efficace il proprio attacco che trova altre due mete nel finale e i 5 punti per la propria classifica. Molta voglia di giocare per il XV di Gajan ma a volte poca lucidità nelle scelte in momenti importanti della gara che potevano far aumentare il vantaggio dei bianconeri.

Risultati della 14^ giornata:

Ulster

12 – 16

Ospreys

CardiffBlues

11 – 26

Leinster

NG Dragons

23 – 14

Treviso

Scarlets

25 – 15

Connacht

Munster

30 – 3

Edinburgh

Zebre

20 – 36

Glasgow

Sconfitti gli Ulster contro gli Ospreys: la prima sconfitta della stagione per la franchigia irlandese (indebolita a causa degli impegni delle nazionali). Vincendo le altre favorite, la classifica per la lotta ai quattro posti delle semifinali si accorcia ancor di più. Rimangono sei le squadre che paiono avere serie possibilità di guadagnarsi una delle prime quattro posizioni.

Dopo questa 14^ giornata, la classifica della Pro12 é la seguente:

Pos Squadra G V N P PF PS Diff. M.F. M.S. BM BD Punti
1 No change Ulster Rugby Ulster Rugby 14 12 0 2 376 228 148 39 20 4 1 53
2 No change Glasgow Warriors Glasgow Warriors 14 10 0 4 303 199 104 35 20 4 2 46
3 No change Leinster Rugby Leinster Rugby 14 10 0 4 347 261 86 38 30 4 0 44
4 No change Ospreys Ospreys 14 10 0 4 285 190 95 26 10 1 2 43
5 No change Scarlets Scarlets 14 9 0 5 277 268 9 28 23 3 3 42
6 No change Munster Rugby Munster Rugby 14 9 0 5 296 196 100 28 17 3 2 41
7 No change Cardiff Blues Cardiff Blues 14 6 0 8 216 293 -77 17 31 1 3 28
8 No change Benetton Treviso Benetton Treviso 14 6 0 8 223 276 -53 24 26 1 2 27
9 No change Edinburgh Rugby Edinburgh Rugby 14 4 0 10 275 348 -73 27 36 1 5 22
10 No change Connacht Rugby Connacht Rugby 14 4 0 10 211 248 -37 20 27 1 3 20
11 No change Newport Gwent Dragons Newport Gwent Dragons 14 4 0 10 224 324 -100 18 38 1 1 18
12 No change Zebre Zebre 14 0 0 14 179 381 -202 18 40 1 5 6

XV giornata, partite in programma:

– venerdì 15 febbraio:

NG Dragons v Glasgow 19:05
Ulster v Zebre 19:05
Edinburgh v Cardiff Blues 19:30
Connacht v Ospreys 19:45
– sabato 16 febbraio:
 
Leinster v Treviso 17:00
Scarlets v Munster 18:30

Lascia un commento