topBanner

I Crociati battono L’Aquila che però fa il punto bonus. Ci vorrà uno spareggio per decidere la salvezza.

Il Viadana ed il Mogliano fanno riposare giocatori in vista delle semifinali scudetto.

Mogliano – Viadana (diretta Rai Sport 2 – sabato 11 maggio ore 17.00) e  Prato – Calvisano (diretta Rai Sport 2 – domenica 12 maggio ore 17.00) sono le semifinali dei Play-off dell’Eccellenza.
Crociati e L’aquila Rugby vanno alla partita di spareggio per la salvezza.
La ventiduesima giornata dell’Eccellenza  non ha riservato sorprese per la griglia dei Play Off, ed ha stabilito che seconda in classifica è il Cammi Calvisano, vittorioso per 53-17 sul Rugby Reggio e terzo il Prato che in casa vendica  la sconfitta dell’andata contro le Fiamme Oro superando i poliziotti con un secco 55-13.
Il Rugby Viadana, invece, viene beffata in pieno recupero dalla Mantovani Lazio (16-15 il finale), grazie ad una meta di Bisegni, trasformata da Rubini.
La vittoria, complice la sconfitta delle Fiamme Oro senza punti, regala alla Mantovani la settima posizione in classifica generale.

Emozionante la gara tra Crociati e L’Aquila Rugby. Le due formazioni dovevano entrambe vincere per salvarsi. Ha avuto la meglio la squadra di Parma per 13-9 con due mete di En Naour e Castle, ma grazie al bonus per differenza punti l’aquila conquista un prezioso punto che porta le due squadre a 16 punti.
Per decretare la squadra che scenderà in serie A sarà necessaria, dunque, una partita di spareggio.
Nelle altre due partite, che non avevano interesse per la classifica, il Petrarca Padova ha battuto nettamente il Rugby Mogliano per 36-3, mentre il Rugby San Donà ha battuto con bonus il Vea Femi Cz Rovigo per 27-22, con una meta di Flynn al 76’.

Eccellenza – XXII giornata – 04.05.13 
Petrarca Padova v Marchiol Mogliano  36 – 03  (5-0)
Mantovani Lazio v Rugby Viadana  16 – 15  (4-1)
Crociati Rugby v L’Aquila Rugby  13 – 09  (4-1)
M-Three San Donà v Vea-FemiCZ Rovigo  27 – 22  (5-1)
Estra I Cavalieri Prato v Fiamme Oro Roma  55 – 13  85-0)
Cammi Calvisano v Rugby Reggio  53 – 17  (5-0)

Classifica: 
Rugby Viadana punti 86; Cammi Calvisano punti 84; Estra I Cavalieri Prato punti 83; Marchiol Mogliano punti 71; Petrarca Padova punti 69; Vea-FemiCZ Rovigo punti 63; Mantovani Lazio punti punti 42; Fiamme Oro Roma punti 41; M-Three San Donà punti 37; Rugby Reggio punti 31; L’Aquila Rugby e Crociati  Rfc punti 16.
I TABELLINI
Noceto (PR), Stadio “Nando Capra” – sabato 4 maggio
Eccellenza, XXII giornata
CROCIATI RUGBY V L’AQUILA 13-9  (13-9)

Marcatori: p.t. 3’ cp. Paolucci (0-3); 8’ cp. Paolucci (0-6); 9’ m. En Naour (5-6); 12’ cp. Paolucci (5-9); 23’ m. Castle (10-9); 40’ cp. Farolini (13-9); s.t. –

Crociati: Farolini; Alberghini, Castle, En Naour, Carritiello (10’ st. Casalini); Zucconi, Violi; Marazzi, Sciacca (36’ st. Silvestri), Dell’Acqua (16’ st. Rimpelli); Mandelli (cap), Amenta (10’ st. Pedrazzani); Negrotto, Manghi, Ferrari (13’ st. Goegan) all. Bordon

L’Aquila: Palmisano; Robinson, Falsaperla M., Antonelli (5’ st. Falsaperla L.), Paolucci; Lorenzetti, Callori di Vignale (26’ st. Santavicca); Turner, Zaffiri Di Cicco; Cialone (cap), Wilson; Cafaro (22’ st. Bordonaro), Subrizi (28’ st. Cocchiaro), Milani (36’ st. Breglia) all. Lorenzetti
arb. Damasco (Napoli)
g.d.l. Belvedere (Roma), Lento (Udine)
quarto uomo: Favero (Treviso)
Note: giornata tersa, temperatura estiva, campo in ottime condizioni. Mille spettatori circa.
Calciatori: Paolucci (L’Aquila) 3/3, Violi (Crociati) 0/2, Farolini (Crociati) ½
Cartellini: 25’ st. giallo Pedrazzani (Crociati)
Man of the match: Zaffiri (L’Aquila)
Prato, Stadio Enrico Chersoni  – Sabato 4 Maggio ore 16.00
Eccellenza, XXII giornata
ESTRA I CAVALIERI PRATO – FIAMME ORO  55- 13 (33 – 3)

Marcatori: p.t. 2′ cp Calandro (0-3), 7′ m Majstorovic tr Ragusi (7-3), 9′ m Siale tr Ragusi (14-3), 13′ m Siale (19-3), 18′ m Ruffolo tr Ragusi (26-3), 39′ m Siale tr Ragusi (33-3) s.t. 1′ m Majstorovic (38-3), 5′ m McCann tr Ragusi (45-3), 19′ m Tempestini (50-3), 25′ m Siale (55-3), 35′ m D’Angelo (55-8), 41′ m Marinaro (55-13)

Estra I Cavalieri: Lunardi (49′ Tempestini), Siale, Majstorovic, McCann (65′ Crestini), Ragusi, Vezzosi (cap), Frati (60′ Della Ratta), Bernini, Petillo, Ruffolo (55′ Damiani), Nifo (56′ Boscolo), Boggiani, Pozzi (41′ Garfagnoli), Lupetti (41′ Balboni), Borsi (41′ Roan).   all. De Rossi, Frati

Fiamme Oro: Boarato, De Gaspari (51′ Baldini), Andreucci, Massaro, Mariani (45′ D’angelo), Calandro, Marinaro, Balsemin, Maestri (45′ Frezza), Zitelli (55’Galluppi), Cazzola, Mammana, Di Stefano, Cerqua (cap) (45′ Vicerè), Cocivera (55′ Suaria).   all. Presutti
arb. Pennè (Milano)
g.d.l. Salvi (L’Aquila), Sorrentino (Milano)
quarto uomo: Masetti (Roma)

Man of the Match: Luii Siale (Prato)
Calciatori: Ragusi 5/9 (Prato), Calandro 1/3 (FFOO)
Note: giornata soleggiata 25°, terreno in buone condizioni, spettatori 600 ca.
Punti conquistati in classifica: Estra I Cavalieri  5, Fiamme Oro 0

San Donà di Piave – Stadio “Mario e Romolo Pacifici” – sabato 04 Maggio ore 16,00
M-THREE SAN DONA’ vs ROVIGO    27- 22 (10-12)

Marcatori: 1′ cp Basson (0-3); 13 m. Flynn tr. Brussolo (7-3); 24′ cp Brussolo (10-3); 28′ cp Basson (10-6); 33′ cp Basson (10-9); 35′ cp Basson (10-12).  48′ cp Basson (10-15); 50′ m. Flynn (15-15); 60′ m. tecnica Rovigo tr. Basson (15-22); 64′ m. Damo   tr. Brussolo (22-22); 76′ m. Flynn (27-22).

M-Three San Donà: Cincotto (68′ Cibin), Bona, Flynn, Iovu, Damo, Brussolo, Zanet (50′ Rorato), Molitika, Pilla (21′ Birchall), Di Maggio, Sala (65′ Gerini), Lobberts, Zamparo (45′ Filippetto), Kudin, Zanusso L (60′ Zanusso M.). A disposizione: Vian, Florian.   All: Jason Wright,

Rovigo: Basson, Zorzi (65′ Calabrese), Menon, Van Niekerk (15′ Pedrazzi), Bacchetti, Duca (65′ Pavanello), Wilson, Folla, Lubian, Persico (69′ Anover), Tumiati (48′ Maran), Jones, Gerber (45′ Ceglie), Mahoney (74′ Gatto), Quaglio (65′ Lombardi).   All: Roux
Arbitro: Passacantando (L’Aquila)
g.d.l. Castagnoli (Livorno), Franzoi (Venezia)
quarto uomo: Cusano (Vicenza)
Note: Cartellini: giallo 60′ Di Maggio (SD)
Man of the Match: Flynn Robert.
Calciatori: Brussolo 3/7. Basson 6/6
Note: Osservato un minuto di silenzio in ricordo dell’ ex dirigente del San Donà sig. Pasquale (Nino) Schilardi.
Campo in perfette condizioni.   Spettatori: 1000 ca.
Punti conquistati in classifica: San Donà  5  –  Rovigo 1

Peroni Stadium di Calvisano, sabato 04 maggio ore 16.00
Campionato Eccellenza 2012-13
XXII giornata
CAMMI RUGBY CALVISANO V  RUGBY REGGIO 53- 17 (19-17)

Marcatori: 6’ m Scarsini tr Griffen (7-0), 12’ m Coletti (12-0), 25’ m Malneek tr Bricoli (12-7), 29’ cp Bricoli (12-10), 34’ m Malneek tr Bricoli (12-17), 37’ m Canavosio tr Griffen (19-17), 43’ m Visentin tr Griffen (26-17), 49 cp Griffen (29-17), 56’ m Griffen tr Griffen (36-17), 65’ m Canavosio (41-17), 72’ m Bergamo (46-17), 77’ m Picone tr Palazzani (53-17).

Cammi Rugby Calvisano: Berne (59’Appiani), Bergamo, Visentin, Castello (22’ Frapporti), Canavosio, Griffen  (capt.) (58’Picone),  Palazzani, Cicchinelli, Scanferla, Brancoli (59’Salvetti), Beccaris (51’ Gerosa), Andreotti, Coletti (54’Violi), Gavazzi (54’Ferraro), Scarsini (40’Lovotti).
All.: Cavinato

Rugby Reggio: Castagnoli, Giannotti, Malneek, Silva (58’Beltrami), Daupi (70’Fontanesi), Torri, Bricoli, Mannato (cap), De Bruin, Scalvi F. (76’Bezzi), Delendati (40’Pulli), Torlai (64’Caselli), Lanfredi (54’Fontana), Scalvi G. (62’Bigi), Goti (54’Fiume).
All. Ghini

arb. Rizzo (Ferrara)
g.d.l. Bono (Brescia), Laurenti (Roma)
quarto uomo: Pulpo (Brescia)
Cartellini: 55’ giallo Torlai
Man of the match: Gabriele Cicchinelli (Calvisano)
Calciatori: Griffen (Calvisano) 5/6, Palazzani (Calvisano)1/3, Bricoli (Reggio) 3/3
Punti conquistati: Calvisano 5; Reggio 0
Note: giornata soleggiata, clima caldo, campo in ottime condizioni. Circa 500 spettatori.

Roma, CPO Giulio Onesti
Eccellenza, XXII giornata
SS LAZIO RUGBY VS RUGBY VIADANA 16 – 15  (6-5)

Marcatori: primo tempo: 13’ cp Rubini (3-0); 28’ meta meta Monfrino (3-5); 32’ cp Rubini (6-5); secondo tempo: 9’ cp Fenner (6-8); 19’ meta Barbieri tr. Apperley (6-15); 32’ cp Rubini (9-15), 53’ meta Bisegni tr. Rubini (16-15).

Lazio: Rubini Gi.; Varani, Bisegni, Lo Sasso (15’ st Gerber), Tartaglia; Bruni S., Canale S. (37’ st Giangrande); Zanini (40’ st Dionisi), Ventricelli (20’ st Nitoglia M.), Riccioli (37’ st Filippucci); Nardi, Colabianchi (cap) (37’ pt – 1’ st Nitoglia M.); Pepoli, Fabiani, Cannone (37’ st Pietrosanti).
All: De Angelis e Jimenez

Viadana: Fenner; Amadasi, Albano, Pavan, Sintich; Cipriani (18’ st Apperley), Bronzini (15’ st Cowan); Padrò (cap) (18’ st Pelizzari), Barbieri, Monfrino (18’ st Santi); Minari, Van Jaarsveld; Cagna, Gatti, Marchini (30’ st Ceneseda).
All: Phillips

arb. Roscini (Milano)
g.d.l. Meconi (Roma), Commone (Napoli)
quarto uomo: Radetich (Napoli)
Note: spettatori 500 circa, clima estivo
Man of the Match: Giulio Bisegni (Lazio)
Calciatori: Rubini (Lazio) 4 su 7; Fenner (Viadana); Apperley (Viadana) 1 su 1.
Gialli: al 38’ st Albano (Viadana).
Punti in classifica: Lazio 4; Viadana 1.

Padova, Impianti Sportivi “Memo Geremia” – Sabato 04 Maggio 2013
Eccellenza 22° giornata
PETRARCA PADOVA vs MARCHIOL MOGLIANO  36-3 (12-3)

Marcatori:     p.t. : 5’ cp Padovani (0-3); 9’ m Holmes (5-3); 18’ m Francescato tr Menniti-Ippolito (12-3); s.t.: 48’ m Bellini tr. Menniti – Ippolito (19-3); 67’m Tveraga (24-3); 75’ m Favaro (29-3); 87’ m Bortolussi tr Sanchez (36-3).

PETRARCA PADOVA: Bellini; Morsellino (57’ Bortolussi), Favaro, Bettin, Innocenti; Menniti-Ippolito, Francescato (57’ Billot; 64’ Sanchez); Targa (cap.), Holmes, Conforti (46’ Sarto), Mathers (51’ Tveraga), Giusti; Leso (56’ Furia), Damiano (44’ Gega), Mercanti (81’ Caporello). A disposizione non entrati:-
All. Moretti/Salvan

MARCHIOL MOGLIANO : Cerioni; Benvenuti (45’ Gazzola), Patrizio (45’ Fadalti), Boni, Guarducci (45’Giabardo); Padovani, Endrizzi; Swanepoel, Bocchi (64’ Stefani), Di Pietro, Pavanello (56’ Candiago; 80’ Pavanello), Maso; Naka, Corbanese, Meggetto (51’Ceneda).
A disposizione non entrati: Gianesini, Zanchi.   All. Casellato/Properzi.

Arbitro: Bertelli (FE).
g.d.l.  Rossi (PC) e Marchesin (VE).
quarto uomo: Sibillin (TV)
Man of the match: Andrea Bettin (Petrarca Padova)
Calciatori: Padovani  (Marchiol Mogliano) 1/3
Note: cielo terso, leggermente ventilato, temperatura estiva, campo in perfette condizioni, 1.380 spettatori
Punti conquistati in classifica: Petrarca Padova 5;  Marchiol Mogliano 0.

Lascia un commento