topBanner

L’Argentina vince in rimonta; per l’Italia una sconfitta di misura.

É terminata per 18-20 la partita tra Italia e Argentina giocatosi oggi a Genova, un giorno prima di quanto previsto per evitare il mal tempo che nelle prossime ore colpirà la Liguria e altre zone d’Italia.

Un’Italia che parte conducendo e, sebbene subisce una meta allo scadere del primo tempo, chiude in vantaggio la prima frazione di gioco (12 a 10). Tornati in campo erano gli azzurri a segnare per primi le marcature, con un quinto calcio piazzato di Haimona tra i pali. Al 58º erano gli argentini a tagliare il campo ed andare in meta sotto i pali con De La Fuente e Hernandez non aveva problemi a trasformare per il 15 a 17. Dieci minuti dopo si aggiungeva poi un suo calcio piazzato per il 15 a 20.

L’Italia tentava un recupero e riusciva a trovare un calcio piazzato trasformato da Orquera, nel frattempo subentrato ad Haimona che ha giocato benissimo. Se si pensa che solo poco di più di due anni fa giocava in Serie A, questo atleta ha fatto vedere notevoli progressi e, con la chiamata in nazionale ha fatto vedere in campo ulteriori progressi.

Proprio nei secondi finali Orquera tentava un drop goal da posizione ancora abbastanza distante che mancava i pali. Dopo la ripresa con il calcio dell’Argentina, con l’Italia che dovrebbe tentare di risalire il campo con il pallone alla mano, Andrea Masi tenta un calcetto a scavalcare che va in mano agli argentini che tirano la palla fuori per permettere all’arbitro di fischiare la fine dell’incontro.

Tabellino:

 

Lascia un commento