topBanner

Pugilato: Kazuto Ioka e Ryo Miyazaki si rincoronano campioni.

Si sa, in Giappone, il pugilato non é solo per i finesettimana. Ieri, a Osaka, vi sono stati due combattimenti entrambi validi per la difesa di un titolo mondiale WBA: uno dei mini-mosca e l’altro dei paglia.

Nel il Campionato del Mondo dei minimosca, il campione Kazuto Ioka ha battuto per KOT alla 7ª ripresa lo sfidante Kwanthai Sithmorseng. Il campione giapponese si é dimostrato superiore al suo sfidante tailandese e lo ha finito con un due sinistri, il primo al corpo e poi sopra. Questa é stata la seconda difesa del titolo da parte di Ioka a questo peso; precedentemente era stato un dominatore nei pesi paglia e poi ha scelto di salire di una categoria, dimostrandosi comunque fortissimo, avendo vinto tre incontri, su tre, prima del limite. É stato il 13º incontro da professionista vinto per l’imbattuto Ioka. Per Sithmorseng é stata la seconda occasione di combattere per un titolo e la seconda sconfitta.

wba-logo-488x488

Proprio nei pesi paglia, per il titolo che lo scorso anno fu reso vacante dalla stesso Ioka, un altro giapponese, Ryo Miyazaki ha difeso il titolo mondiale contro il messicano Jesus Silvestre. Questa sua prima difesa é stata molto combattuta: un incontro andato alla lunga distanza e deciso ai punti: un giudice ha dato un pareggio, mentre gli altri due hanno assegnato i punteggi di 115 a 113 e 115 a 114 a favore del combattente di casa. Dopo l’incontro il campione Miyazaki ha annunciato la sua intenzione di salire di una categoria di peso; e si pensa Ioka possa anche lui salire presto di una categoria.

Lascia un commento