topBanner

Trofeo Giovanni Parisi: giovani alla ribalta.

Al Trofeo Giovanni Parisi tenutosi la sera di sabato 7 dicembre al PalaOltrepo si sono disputati 11 dei 12 combattimenti MemorialParisi2013Posterdilettanti in programma; in essi altrettanti pugili della ASD Boxe Voghera sono stati opposti a pugili di altre società sportive.

Il Trofeo, organizzato in primis dal presidente Nicola Cennicola, si svolge in prossimità della data di quello che era il giorno di compleanno di Giovanni Parisi che era nato il 2 dicembre 1967. Giovanni venne alla ribalta nazionale vincendo le olimpiadi a Seul 1988 ed é stato l’ultimo grande pugile italiano. Come gli altri anni, presente a bordo-ring il molto affabile e gentile Livio Lucarno, che fu il maestro di Giovanni.

In apertura della serata vi é stata un’esibizione con premiazione del iovanissimo Federico Ingrati, di soli 10 anni.

I risultati dei combattimenti:
– Marco Fagnano (Boxe Voghera) perde ai punti contro Carlo Bucellari (Salus et Virtus Piacenza), pesi leggeri;
– Alessandro Peccenini (Boxe Voghera) perde ai punti contro Ariodante (Pugni e Pupe Pavia), pesi welter;
– Fabio Cazzola (Boxe Voghera) perde ai punti contro Fabio Costa (Kbk Vigevano), pesi welter;
– Antonio Pileggi (Boxe Voghera) perde ai punti contro Luigi Coluccello (Ass. Boxe Cremona), pesi medi;
– Maggi (Boxe Voghera) perde ai punti contro Enrico Bomenuto (Domino Milano), pesi medi;
Dopo l’intervallo gli atleti della Boxe Voghera hanno iniziato a mietere dei successi:
– Marco Maspero (Boxe Voghera) vince ai punti contro Carlo Costa (KBK Vigevano), pesi welter o leggeri;
– Julian Timoficiuc (Boxe Voghera) vince ai punti contro Alessandro Pellicori (Boxe Crema), pesi massimi-leggeri;
– Amedeo Valassi (Boxe Voghera) vince ai punti contro Rasul  Mammadov (Boxe Pavia), pesi leggeri;
– Alessandro Buratto (Boxe Voghera) vince ai punti contro Seck Kadim (Rally Crema), pesi super-welter;
– Lorenzo D’Angelo (Boxe Voghera) perde ai punti contro Aitane Abdel Karim (Salus et Virtus Piacenza), pesi welter;
– Gianluca Di Vece (Boxe Voghera) vince ai punti contro Luigi Giandebiaggi (Ass. Boxe Cremona), pesi super-welter.

 

Fotografie dell’evento saranno pubblicate sulla pagina Facebook di SPQeR: https://www.facebook.com/SPQeR

 

Durante la serata, vi é stata anche la simbolica consegna, da parte del sindaco Carlo Barbieri e dell’assessore allo sport e tempo libero Graziano Percivalle, delle chiavi della nuova palestra dove la Boxe Voghera si trasferirà a gennaio. Vengono lasciati quindi i locali di Via Marsala, all’interno dell’ex Caserma di Cavalleria che il comune intende vendere e si vocifera ci siano già compratori interessati sperando che non sia un’altra speculazione edilizia fatta a spese del pubblico.

Vi é stata anche la consegna sul ring da parte di uno scultore di Gallarate, dell’opera che aveva il calco delle mani e dei guanti di Giovanni Parisi alla moglie di Giovanni, Silvia e le sue due bambine.

Il premio di miglior pugile vogherese della serata é stato assegnato a Amedeo Valassi, atleta diciannovenne che ha mostrato grande capacità tecniche maturità tattica. All’incontro Di Vece vs Giandebiaggi é stato assegnato il premio come miglior combattimento della serata.
IMG_2962bassa
Amedeo Valassi riceve il premio da parte di Silvia Parisi. Qui sotto Giandebiaggi (sin.) e Di Vece ricevono il premio per il miglior incontro.
IMG_3094bassa

Lascia un commento