topBanner

4PRV: Chess Opera la migliore tra 50 squadre.

Sono state 50 le squadre che hanno preso parte al 2º Campionato della Quattro Province a Squadre online, un grande incremento sulle 15 squadre della prima edizione. Almeno 24 le squadre composte interamente da giocatori juniores, per un totale di 150 giocatori in gara, oltre la metà juniores.

A vincere questa competizione con squadre da tre giocatori ciascuna è stata la squadra vigevanese, Chess Opera, capitanata dal Maestro Davide Berra e con Emanuele Provera e Christian Senn che ha terminato con 16 punti sui 18 possibili. Questa squadra, oltre al primo posto assoluto si aggiudica anche il titolo di Campione delle Quattro Province a Squadre online.Campionato Online 4Pr 2021

A una lunghezza e mezzo la seconda squadra classificata, la Slon, composta da tre giocatori juniores, Jacopo Bachi, il vincitore assoluto del Quattro Province individuale Axel Cera, Evariste Moquet, tutti giovani giocatori della A.S.D. Il Castelletto. Questa squadra vince il certificato per la migliore squadra Under 18.

Ad un punto, in terza posizione, un’altra squadra di juniores, la LSS A. Volta Milano, in cui hanno militato: il 1ª Nazionale Luca Di Trapani, il 2ª Nazionale Giulio Rausa e Leonardo Alberti, allievi del maestro Ludwig Rettore (istruttore de Il Castelletto) che hanno ottenuto 13½ punti, mezzo in più del seguente terzetto di squadre (in ordine per spareggio tecnico):

Gli Improbabili (Enrico CordaniRoberto PizzolatoEdoardo Palermo), vicecampioni delle Quattro Province;

Con Chalma (Chiara Tampoia, Alberto Guerra, Marco Modroni);

Le Vecchie Promesse, squadra juniores composta dai vigevanesi: Riccardo Trecozzi, Alessio Gimenez e Gabriele Valerio Rossi che si riconfermano come squadra Campione Under 18 delle Quattro Province.

Al 7º e 8º posto con 12½ una squadra piemontese e una piacentina: Novi 2 (Giulio Bernardi, Candidato Maestro Alberto Giudici e Giuseppe Abbate) e Piacenza Dream Team (Mauro Tirelli, Alessandro Prati e il Campione delle Quattro Province individuale Paolo Losi).

Dal 9º all’11º posto a 12 punti: la vigevanese Tin Epi Tas (Panos Koureas, Luca Mascolo e Daniele Spiller), l’oltrepadana Tre al fieri oltrepadani (Lorenzo Modena, Gian Marco Salvaneschi, Volfango Rizzi) e la juniores de Il Castelletto: Re Bianco (Polina Moskvina, Alessandro Grossi, Diego Alberti).

A 11 punti un quintetto (12º-16º posto) con alcune squadre con nomi proprio buffi e simpatici quali: Elo e gli Scacchisti Tesi (Danilo Croce, Gerardo della Greca, Giuseppe Siriano), I Ferri da Stiro (Pablo Suescun, Galileo Gabetta e Alessandro Aresu), The Best Team (Jacob S., Manuel Jamous, Aliza S.), la squadra juniores, nonché migliore squadra femminile (come anche nell’edizione passata)  Veturia (Elisa Cassi, Angela Sirignano, Dalila Asia Aceti) e Clever Guys (Gianmarco Ricciardi, Roberto Schinelli e Francesco Galbiati).Attestato 4PRV

Altri nomi di squadre, in gara, che valgono una menzione sono certamente: Castle-Parents (genitori degli allievi della ASD Il Castelletto), Los Tre Caballeros, I Tre Fianchettieri, Partizan Degrado, The Expandables, Piacenza Incognita, Best Friends, Nonninipoti, I Ritardatari, la squadra femminile Arroccoccò, Bravi ma non Toppo, Toscanos, Barbareschi

I capocannonieri sulle tre scacchiere sono stati: 1ª: Maestro Berra Davide (5½); 2ª: Axel Cera; 3ª Christian Senn (6).

Il Campionato ha avuto una diretta Zoom condotta da Paolo dei Giudici, Volfango Rizzi e, all’inizio e fine del Campionato, da Lorenzo Modena che ha letto e mostrato la classifica finale. Per parte del torneo, in diretta Zoom, vi è stata anche la gradita presenza di Simone Reale che ha commentato, a posteriori, alcune posizioni interessanti. Vi è stata una violazione dei termini Lichess nel torneo delle seconde scacchiere: al giocatore è stato dato uno zero in classifica e, al suo ultimo avversario, è stato dato un punto in più e la classifica aggiornata conseguentemente.

Classifica completa: https://docs.google.com/spreadsheets/d/1SAQC_WsvTbdf8L32ZrGYDH8DaUohrOO_pfniK8a1p3A

Articolo di presentazione: Il 20 marzo il 2º Quattro Province a Squadre.

Articolo 1ª edizione: Allo Stradella va il Quattro Province a Squadre online.

 

Lascia un commento


Hit Counter provided by Los Angeles SEO Company