topBanner

Civitanova Marche incorona i cinque Campioni Italiani di categoria, c’é anche una giovane donna.

I Campionati Italiani di Categoria di Scacchi si sono svolti a Civitanova Marche dal 20 al 28 luglio. Oggi, con la disputa dell’ultimo turno, abbiamo i cinque campioni di categoria. Ricordiamo che ognuno di loro, oltre a insignirsi del titolo di categoria, viene promosso automaticamente alla categoria superiore.

Iniziamo dalla categoria più passa e andiamo a vedere via via il podio di tutte e cinque le categorie in cui si svolge il campionato (difatti non vi é quello per Maestri, che possono invece giocare la Semifinale per il Campionato Assoluto):

 

– NON CLASSIFICATI:

Campione italiano Categoria Non Classificati, e promosso alla categoria di 3ª Nazionale: Adriano Cecconi.

Il pareggio all’ultimo turno consente a Cecconi di conquistare il titolo. Il vincitore ha 4 punti si spareggio tecnico in più su Gebbin, secondo classificato (entrambi hanno terminato con punti 7½ su 9).

7.5 3 NC CECCONI Adriano 1485 1706 RM 47.0 50.5 1433.4
7.5 12 NC GEBBIN Andrea 1437 1693 VE 43.0 46.0 1420.1
6.5 16 NC VOLTOLINA Francesco 1419 1593 VE 45.5 48.5 1427.3

 

 

– 3ª NAZIONALE (che hanno giocato un torneo insieme ai 2ª Nazionale):

Campione italiano di 3ª Nazionale, e promosso alla categoria di 2ª Nazionale: Alessandro Risso. Il pareggio all’ultimo turno é sufficiente a Risso per vincere il titolo. Comai che doveva vincere, perde l’ultima partita.

5.5 47 3N RISSO Alessandro 1536 1760 TO 40.0 43.0 1680.4
5.0 46 3N ALAIMO Cristian 1536 1666 TO 35.5 38.0 1665.9
4.5 50 3N COMAI Samuele 1506 1710 TN 47.5 51.5 1710.2

 

 

– 2ª NAZIONALE:

IMG_0915

Desiree in una foto di repertorio.

Campione italiano di 2ª Nazionale, e promosso alla categoria di 1ª Nazionale: Desiree Di Benedetto. Proprio all’ultimo turno, la giovane Desiree scavalca Seresin e vince, imbattuta (sei vittorie e tre pareggi), il campionato.

7.5 5 2N DI BENEDETTO Desiree 1754 1912 RM 43.0 47.0 1639.0
7.0 13 2N SERESIN Francesco 1729 1890 TN 48.0 51.0 1670.1
6.5 3 2N TONINA Filippo 1776 1854 TN 45.5 50.0 1688.0

 

 

 

– 1ª NAZIONALE:

Campione italiano di 1ª Nazionale, e promosso al titolo di Candidato Maestro: Vincenzo Lombardi.

Tutti i primi tre vincono all’ultimo turno, con Barp che rimane secondo e Occhipinti che agguanta così il podio.

1 8.0 12 1N LOMBARDI Vincenzo 1920 2219 BA 45.5 49.0 1867.9
2 7.0 10 1N BARP Alberto 1927 2121 BL 45.0 47.5 1901.0
3 6.5 4 1N OCCHIPINTI Giuseppe 1945 2032 AN 46.0 48.5 1865.6

– CANDIDATI MAESTRI:Campione italiano di Candidato Maestro, e promosso al titolo di Maestro: Michele Sagripanti che ha fatto ben 8½ punti su 9, vincendo le prime otto e pattando l’ultima e staccando di ben un punto e mezzo De Nardi, il secondo classificato.

1 8.5 11 CM SAGRIPANTI Michele 2060 2449 AP 45.5 48.5 2004.8
2 7.0 9 CM DE NARDI Riccardo 2065 2240 TV 47.5 51.0 2020.4
3 6.5 2 CM TEUTSCH Alexander 2123 2187 BZ 47.0 51.0 2021.0

 

Ricordiamo che, allo stesso tempo dei Campionati Italiani di Categoria, si é svolta la Semifinale del Campionato Italiano Assoluto che assegnava cinque posti per la finale che, quest’anno, si giocherà a Boscotrecase (NA) o a Roma. Sono risultati qualificati (in ordine di classifica): Fabio Bruno, Axel RombaldoniAndrea Stella, Andrea Cocchi e Simone de Filomeno,

 

 

Precedente articoli specifici su i Campionati Italiani di Categoria:

Campionati Italiani di Categoria: un uomo in fuga in ogni categoria; oggi già potrebbero assegnarsi dei titoli.

Venticinque titolati internazionale si contendono l’accesso al CIA. Cinque titoli italiani in palio.

 

 

Lascia un commento


Hit Counter provided by Los Angeles SEO Company