topBanner

Salvatore Cherchi: sogno avere un peso massimo campione del mondo. Di Rocco pensa al mondiale.

Si è svolta ieri, a partire dalle 12,30 circa, al Dixieland di Milano, la conferenza stampa relativa alla riunione pugilistica di sabato sera (30 maggio) in cui Michele Di Rocco difenderà, per la quarta volta, il proprio titolo europeo dei pesi superleggeri. Suo sfidante il francese Alexandre Lepelley.

La sala della conferenza. Fotografie di SPQeR.

La sala della conferenza. Fotografie di SPQeR.

 

SPQeR_5265bassaPresente alla conferenza stampa e accompagnato dalla famiglia, il pugile francese ha dichiarato di non aver guardato alcun video di Di Rocco e di essersi allenato come sempre. Oltre al pugile professionista fa l’allevatore e si alza alle 3 della mattina per riuscire a fare entrambe le cose.

Michele Di Rocco ha detto di rispettare il pugile francese e che non vuole sottostimare nessun incontro. Ma il suo pensiero era chiaramente rivolto alla possibilità di disputare il titolo mondiale e, vede questo incontro, come un tassello per arrivare più vicino a tale opportunità.

Di Rocco guarda al mondiale. Fotografie di SPQeR.

Di Rocco guarda al mondiale. Fotografie di SPQeR.

 

Franco Cherchi ricorda i momenti assieme a Michele Di Rocco.

Franco Cherchi ricorda i momenti assieme a Michele Di Rocco.

Il suo allenatore, il maestro Franco Cherchi, si è detto estremamente soddisfatto del lavoro che Michele Di Rocco svolge settimanalmente e ha parlato di come è cambiato dai tempi del raduno in Sardegna quando l’umbro pensava soprattutto a divertirsi e non aveva chiaro che solo con tanto lavoro e sacrificio si raggiungono i traguardi.

SPQeR_5259bassa

Il sogno di Salvatore Cherchi.

Il manager dell’OPI2000, Salvatore Cherchi, ha rivelato che il suo sogno è quello di avere un peso massimo campione del mondo e che il recente ingresso di Matteo Modugno nella sua scuderia, lo lascia sperare che questo sogno possa avverarsi. Ha aggiunto che non avranno fretta a costruire un incontro titolato per Modugno che è stato fuori dalle competizioni per 10 mesi e che deve ancora ritrovare il suo peso forma. Quindi prevede ci possa volere anche un anno o anno e mezzo, ma sa che se Modugno lavorerà come richiesto potrà fare grandi cose. Al momento Modugno rincomincia con un combattimento sulle 6 riprese.

L’ex Campione Italiano Matteo Modugno ha dichiarato di essere molto motivato a tornare dov’era, anzi, sta lavorando sulle sue pecche tecniche, che si porta dietro da molto tempo, e pensa che presto sarà ad un livello che non ha mai toccato in carriera.

SPQeR_5270bassa

Matteo Modugno. Fotografie di SPQeR.

 

SPQeR_5276bassaL’azienda Leone 1947 ha prodotto un nuovo guantone appositamente per questa occasione. I due pugili gli hanno provati ed indossati ieri alla conferenza stampa.

Quest’oggi le operazioni di peso, sempre al locale Dixieland, e domani sera l’appuntamento agonistico è al Teatro Principe, con la riunione che inizia alle ore 20,30 e l’incontro principale che sarà trasmesso da Deejay Tv a partire dalle 23,00.

 

 

Galleria fotografica (fotografie di SPQeR):

SPQeR_5248bassa

Antonio Moscatiello in forma dopo l’operazione all’occhio.

SPQeR_5236bassa SPQeR_5237bassa SPQeR_5256bassa SPQeR_5260bassa SPQeR_5285bassa SPQeR_5301bassa SPQeR_5309bassa SPQeR_5314bassa

Lascia un commento