topBanner

Caruana accorcia su Carlsen. Lotta a due per la vittoria?

Tre turni alla fine del torneo di Wijk aan Zee e Fabiano Caruana riduce a mezzo punto il distacco dal Campione del Mondo Magnus Carlsen che conduce con 7 su 10. Al terzo posto un quartetto, ma questi hanno un distacco di ben 1½ punti da Carlsen e 1 da Caruana, un vantaggio che sarebbe quasi incolmabile se non fosse che Carlsen deve ancora scontrarsi con due di essi: Wesley So e Ding Liren.

Carlsen probabilmente intenderà fare bottino pieno domani, col bianco, contro Hou Yifan, prima di dover affrontare più temibili avversari gli ultimi due turni. Tra Carlsen e Caruana, al secondo rimangono da affrontare tre avversari più semplici che al primo, ma a Carlsen rimangono due bianchi mentre a Caruana solo uno. La lotta per la vittoria finale sembra confinata tra il norvegese e l’italo-americano, sebbene qualche sorpresa è ancora possibile, soprattutto grazie agli scontri diretti tra gli inseguitori ed il Campione del Mondo. Carlsen punta a vincere per la quinta volta il torneo ed eguagliare il record detenuto da Anand.

r9-10La vittoria di Caruana di ieri è frutto di un complicato medio gioco, pieno di tatticismi e possibilità di cattura, che Wei Yi entrava erroneamente non catturando il pedone bianco in c6 alla 20ª mossa. Tale pedone sarà poi ingrediente essenziale del gioco del bianco e, alla 32ª mossa, il cinese metteva fine alle ostilità abbandonando.

Pavel Eljanov, coi pezzi neri, sconfiggeva in una partita italiana la Hou Yifan e si portava nel quartetto che ora segue Caruana a un punto. Da notare la vittoria del per sempre fanalino di coda Michael Adams, anche lui coi pezzi neri, che batteva Sergey Karjakin in una partita giocata attaccando sugli arrocchi avversari, eterogenei; una lotta vinta dal nero che arrivava prima ad infastidire il monarca avversario.

La classifica si presenta quindi più compatta rispetto al turno precedente e saranno interessanti anche le lotte per le varie posizioni intermedie e di bassa classifica. Anish Giri pensa che Fabiano Caruana sia l’unico che ancora possa insediare Magnus Carlsen per la vittoria finale; qui di seguito il video in cui viene chiesto a Fabiano come reputa le sue possibilitå per la vittoria nel torneo:

 

Nel torneo secondario, quello degli “sfidanti”, la lotta per la vittoria finale pare confinata a tre giocatori: Baskaran (7½ punti su 10), Dreev (7 punti) e Safarli (6½). Quest’oggi ultimo giorno di riposo per entrambi i tornei.

 

Risultati del X turno:

Karjakin, S. – Adams, M. 0-1
Giri, A. – Carlsen, M. ½-½
Hou, Y. – Eljanov, P. 0-1
So, W. – Tomashevsky, E. ½-½
Ding, L. – Van Wely, L. ½-½
Navara, D. – Mamedyarov, S. ½-½
Caruana, F. – Wei, Y. 1-0

 

Classifica dopo il X turno:

Pos. Nome Punti S.B.
1 Carlsen, Magnus 7 32,5
2 Caruana, Fabiano 32,75
3 Giri, Anish 5½ 28
So, Wesley 5½ 27
Ding, Liren 5½ 24,75
Eljanov, Pavel 5½ 24,25
7 Wei, Yi 5 24,75
Mamedyarov, Shakhriyar 5 22,75
9 Navara, David 4½ 24,75
Karjakin, Sergey 4½ 22,5
11 Hou, Yifan 4 20
Tomashevsky, Evgeny 4 19
Van Wely, Loek 4 18
14 Adams, Michael 3½ 16

 

Sito ufficiale del torneo: http://www.tatasteelchess.com/tournament

Articoli precedenti:

Carlsen mette il turbo. Grande partita per Wei.

Navara sorprende Caruana. Solitario in vetta Carlsen.

Rimangono in testa Caruana e Carlsen. A due lunghezze gli altri.

Carlsen recupera: un terzetto in testa con Ding e Caruana.

Prima vittoria di Carlsen; fanno bene i giovani.

Caruana mantiene il comando solitario. Risale Eljanov e vince la Hou.

Caruana da solo al comando. Terza patta per Carlsen.

Wijk aan Zee: Caruana torna alla vittoria. Vincono anche So e Ding.


Hit Counter provided by Los Angeles SEO Company